La notizia era nell’aria da giorni e finalmente, 72 ore dopo la conclusione del campionato, è arrivata l’ufficialità: Paolo Tomasoni sarà il nuovo allenatore della Vogherese per la stagione 2021/2022. L’annuncio è stato dato direttamente dalla società del presidente Oreste Cavaliere tramite il proprio sito: «Il nuovo tecnico rossonero arriva a Voghera con tanta voglia di riscatto dopo l’amaro allontanamento di Vergiate poco prima che iniziasse il nuovo format di questo campionato. Allenatore d’esperienza, sia con i giovani che con le prime squadre, il tecnico nativo di Gallarate cominciò la sua esperienza in panchina con le giovanili di Solbiatese, Varese, Inter e Pro Vercelli. Piccola e amara parentesi alla Pro Patria, è stato allenatore del Legnano in Serie D. Successivamente Sestese e Vergiate, ora una nuova piazza importante da riportare in auge».

Il tecnico, presentato ieri al Parisi, ha dichiarato: «Ho visto due partite, in casa col Pavia e con l’Accademia Pavese. Credo che sia poco per poter giudicare dei giocatori. Anche se la squadra era decimata dagli infortuni e quindi dovrei vederla al completo, per cercare di vincere il campionato occorre rinforzarla in ogni reparto. Il calcio che ho in mente deve andare in parallelo con i giocatori che avrò a disposizione: bisogna giocare in base alla loro caratteristiche, quindi aspettiamo di vedere la rosa e poi cercheremo di impostare la squadra nel miglior modo possibile per poter sfruttare le qualità dei calciatori».

Nel campionato appena concluso la Vogherese è stata guidata dal giovane Andrea Martignoni, vice di Molluso a inizio stagione e subentrato nel ruolo di allenatore i primi di ottobre, dopo la sconfitta in Coppa nel derby col Pavia. Sotto la sua gestione, i rossoneri hanno conquistato 2 vittorie, 4 pareggi e altrettante sconfitte, chiudendo il torneo al nono posto a causa di un rendimento decisamente altalenante, in cui i prestigiosi successi con Alcione e Pavia si sono alternati a prestazioni decisamente sottotono.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito