Torino-Roma 0-3

Berisha 6

: subisce tre gol, causa il rigore dello 0-2 (ma la colpa è solo in minima parte sua) ma è lo stesso tra i migliori del Torino. Se la partita non è finita con un divario più ampio lo si deve alle sue parate. 

Lukic 5,5: Juric lo schiera in un ruolo del tutto inedito: quello di centrale di destra nella difesa a tre. Anche in una posizione non sua il numero 10 riesce comunque a emergere positivamente: è autore però di qualche errore di troppo in fase di impostazione, anche alcuni gravi.

Zima 6: gioca una buona prestazione sostituendo anche una volta bene Bremer. Peccato che scivoli in occasione del gol dell’1-0 della Roma, permettendo così ad Abraham di calciare verso la porta avversario. 

Rodriguez 5: anche se non è lui a commettere il fallo, ha sulla coscienza il rigore che permette alla Roma di andare sul 2-0. Non si accorge della presenza di Abraham e gioca un pallone lento verso Berisha nella propria area di rigore. Il portiere, poi, non riesce ad arrivare prima dell’inglese sul pallone e lo stende. 

(Dall’1’ s.t. Buongiorno 5: causa il rigore dello 0-3 con una trattenuta troppa evidente su Zaniolo). 

Aina 6: gioca un tempo sulla fascia destra e uno su quella sinistra. Per tutta la partita prova a spingere mostrando grande voglia di chiudere bene la stagione. 

Ricci 5: buon inizio di partita, poi il numero 28 si eclissa sempre più venendo sovrastato dai centrocampisti della Roma. Ha giocato partite decisamente migliori. 

(Dal 39’ s.t. Mandragora: sv)

Pobega 5,5: dei centrocampisti del Torino è quello che offre la prestazione migliore, sfiora anche il gol a inizio secondo tempo ma è bravo Rui Patricio a negargli la gioia della rete. 

Ansaldi 6: nei quarantacinque minuti che Juric gli concede, forse i suoi ultimi con la maglia del Torino, mostra la sua tecnica con alcuni buoni traversoni nell’area di rigore. Riceve un giallo troppo severo e all’intervallo Juric lo richiama in panchina .

(Dall’1’ s.t. Seck 5: si vede pochissimo)

Praet 5: non chiude nel migliore dei modi la propria stagione al Torino. Nel primo tempo viene ben arginato dai difensori della Roma, Juric lo sposta poi sulla fascia destra ma il belga finisce per sparire dal campo. 

Brekalo 4,5: chiude come peggio non potrebbe la sua esperienza al Torino. Prima i fischi dei tifosi, che non gli hanno perdonato la scelta di non restare, poi il grave errore nell’azione che permette alla Roma di passare in vantaggio. Sbaglia un facile passaggio nella propria metà campo e regalando palla a Pellegrini che non deve poi fare altro che servire Abraham. 

(Dall’1’ s.t. Pjaca 5,5: qualche spunto ma poco altro)

Belotti 5,5: in quella che potrebbe essere stata la sua ultima partita al Torino, i primi cori per lui arrivano nel riscaldamento e proseguono anche dopo la sua uscita dal campo. Vuole il gol ma di palloni interessanti nell’area di rigore della Roma non ne riceve praticamente nessuno.

(Dal 23’ s.t. Pellegri 5,5: tocca pochi palloni)

All. Juric 5: la scelta di schierare Lukic in difesa non convince, il Toro perde troppo dinamismo in mezzo al campo. Il 3-0 finale è il modo peggiore di chiudere la stagione. 



Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito