tmw

Il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Alfredo Trentalange, ha parlato a margine del Premio Bearzot. Queste le sue parole raccolte da TMW: “Pensiamo che ci debba essere una specializzazione degli addetti VAR, come si è fatto per gli assistenti di linea”.

Pensa che gli arbitri potranno mai parlare dopo le partite?
“Arriveremo ad aprirci, magari non immediatamente dopo la partita quando gli animi sono caldi e le analisi non vengono fatte con garbo. Ma stiamo lavorando a un progetto di comunicazione, per arrivare non a giustificare, ma a fare didattica e dare chiavi di lettura sull’errore”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito