Intervistato da TMW Radio, il direttore Mario Sconcerti analizza così l’ultimo week-end di campionato: “Direi che ormai il Milan è campione. Gioca a memoria e i giocatori sono in una forma straordinaria. Nel nostro campionato nelle prime arrivate ci sono solo Allegri e Mourinho che hanno vinto scudetti, Pioli non è un allenatore scoperto quest’anno, ha fatto bene in parecchie squadre anche se non ha mai vinto. Quando andò via dall’Inter non era Pioli il problema, ma l’Inter. Lo scudetto perso dall’Inter è stato colpa di errori specifici in momenti particolari e in partite specifiche. Ha sacrificato dei punti per colpa del cambio di gestione, non per colpa di Inzaghi. Inzaghi si è trovato in mezzo ad un cambiamento. La salvezza? In questo campionato ci si salva con pochi punti. Mi dispiace per il Venezia che considero una squadra del mondo. E sono convinto che non ci metterà molto a ritornare”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito