A TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato l’ex calciatore e giornalista Stefano Impallomeni. Ecco cosa ha detto:

Supercoppa: come si può sostituire Chiesa in chiave Juventus?
“Allegri sta lavorando su Kulusevski, sulla crescita caratteriale che ancora non c’è. Deve dare ancora di più sul piano del sacrificio. Dovrà stare attenta alle fasce, perché l’Inter ti devasta. Per me deve adoperare un 4-4-2. Ho visto in crescita McKennie, potrebbe rilanciare Arthur, giocatore di equilibrio, e poi magari Bernardeschi a destra. E magari De Sciglio al posto di Alex Sandro”.

Che ne pensa del caos Covid in Serie A?
“E’ veramente complicato cosa sia giusto fare e cosa è stato sbagliato. La responsabilità dei club? Si sapeva che la quarta ondata stava per arrivare. Forse i giocatori potevano evitare di andare all’estero, anche se hanno il sacrosanto diritto di riposarsi e staccare. Forse era il caso di rimanere nella bolla. Capisco Marino, dg dell’Udinese, che sono stati dei martiri, così come Mihajlovic. Se ci sono dei regolamenti, dei protocolli, si devono seguire. Le decisioni sono tardive e alcune incomprensibili, come quelle del numero degli spettatori. Per l’ennesima volta comunque tutti sono arrivati tardi. la questione ASL è stata dimenticata, perché è successo questo?”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito