Il ko contro l’Atalanta – il quarto consecutivo – ha impedito allo Spezia di festeggiare quella benedetta salvezza che ormai da diverse settimane dista giusto qualche punto, ma che per vari motivi non è ancora stata conquistata. Con i risultati delle squadre che seguono i liguri, il gruppo di Thiago Motta è conscio che con due punti otterrebbe la matematica certezza di confermare la categoria per il secondo anno di fila, coronando il grande lavoro svolto in questa stagione da Thiago Motta e dal gruppo più giovane della Serie A.

A due punti dal Paradiso, ma potrebbero non essere necessari
Come detto, a quota 35 i liguri sarebbe certi di restare in Serie A e sabato, contro un Udinese che non ha più nulla da chiedere a questo campionato, la squadra bianca avrà il primo, vero, match point da giocarsi, su un campo però sempre molto ostico. Come più volte Thiago Motta ha voluto chiarire, le Aquile guardano solo a loro stesse, ma i risultati del prossimo turno potrebbero consegnare la salvezza ai bianchi anche in caso di un solo punto (o anche di una sconfitta). In caso di pareggio tra Cagliari e Inter e del medesimo risultato anche del Genoa contro il Napoli, ecco che la squadra di Motta sarebbe certa di mantenere la categoria, forte degli scontri diretti a suo favore con entrambe le due squadre. Allo stesso modo, in caso di ko della Salernitana contro l’Empoli, le Aquile sarebbero certe di chiudere il campionato sopra i campani. Insomma, tanti calcoli che sembrano sorridere alla squadra ligure, che vorrà però chiudere al più presto la questione con un risultato pieno alla Dacia Arena.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito