Archiviato il Primo Turno della Fase Nazionale dei playoff di Serie C, ecco le decisioni del giudice sportivo.
Di seguito la nota ufficiale:

Il Giudice Sportivo Dott. Stefano Palazzi, assistito da Silvia Zabaldi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Marco Ravaglioli, nella seduta del 13 Maggio 2022 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL 12 MAGGIO 2022
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETÀ
AMMENDA

€ 6.000 PALERMO A) per avere i suoi sostenitori presenti nella curva nord superiore, prima dell’inizio della partita, intonato cori oltraggiosi nei confronti dei tifosi avversari per circa due minuti;
B) per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’avere:
1 – al 1° minuto del primo tempo, lanciato nel recinto di gioco due fumogeni;
2 – durante la gara, lanciato sul terreno di gioco quattro fumogeni;
3 – al 24° minuto circa del primo tempo, un tifoso, presente nella tribuna laterale nord, lanciato un accendino in direzione del terreno di gioco, senza colpire alcuno;
4 – all’8° minuto del secondo tempo lanciato all’interno del recinto di gioco, in conseguenza dello strattonamento di un raccattapalle da parte di un calciatore della squadra avversaria, diciotto bottiglie d’acqua e sette lattine di birra, senza colpire alcuno, così provocando, unitamente al lancio di uno dei fumogeni di cui al punto 2, la sospensione della gara per circa tre minuti;
5 – durante la sospensione della gara, della durata di circa tre minuti, quattro tifosi fatto accesso nel recinto di gioco da una porta aperta sul lato curva sud, rientrando sugli spalti a seguito dell’intervento degli steward;
6 – all’11° ed al 31° minuto circa del secondo tempo, tifosi, presenti nella curva nord, lanciato una bottiglia di acqua da mezzo litro in direzione dell’AA2 senza colpirlo;
7 – al 49° minuto circa del secondo tempo, un tifoso, presente nella tribuna centrale, lanciato una bottiglia di acqua da mezzo litro in direzione di un componente della Procura federale, senza colpirlo;
8 – al 48° minuto circa del secondo tempo, un tifoso, presente nella tribuna centrale, lanciato una bottiglia di acqua da mezzo litro in direzione degli occupanti della panchina aggiuntiva della squadra avversaria, senza colpirli;
9 – al termine della gara, un tifoso, presente nella tribuna centrale, lanciato una bottiglia di acqua da mezzo litro in direzione del Quarto Uomo, senza colpirlo;
10 – al termine della gara, lanciato alcune bottiglie di acqua verso i Giocatori avversari che si stavano recando sotto la curva dei propri tifosi, senza colpirli.
C) per avere i suoi raccattapalle, durante tutta la gara, ritardato la ripresa del gioco, ritardando la restituzione dei palloni alla squadra avversaria.
Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 4, 6, 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti e considerato che non si sono verificate conseguenze dannose (r. proc. fed., r.c.c., supplemento referto arbitro).

DIRIGENTI ESPULSI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITÀ IN SENO ALLA F.I.G.C., A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI E A RAPPRESENTARE LA SOCIETÀ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 19 MAGGIO 2022 ED € 500 DI AMMENDA

MAGONI OSCAR (FERALPISALÒ) per avere, al 38° minuto del secondo tempo, tenuto una condotta irriguardosa nei confronti dell’arbitro, in quanto si alzava dalla panchina aggiuntiva e protestava nei confronti di una decisione di quest’ultimo.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 36, comma 2, lett. a), C.G.S, valutate le modalità complessive della condotta (panchina aggiuntiva).

ALLENATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA ED € 500 DI AMMENDA

FRANZETTI MAURO (RENATE) per avere, al 39° minuto del secondo tempo, tenuto una condotta irriguardosa nei confronti dell’arbitro, in quanto usciva dall’area tecnica e protestava nei confronti di una decisione di quest’ultimo.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 36, comma 1, lett. a), C.G.S, valutate le modalità complessive della condotta (panchina aggiuntiva).
GIAMPIERETTI FLAVIO (TRIESTINA) Per avere tenuto un comportamento non corretto nei confronti di tesserati avversari, al 50° minuto del secondo tempo, in quanto usciva dalla propria panchina aggiuntiva per recarsi verso la panchina avversaria, cercando il contatto fisico con gli occupanti di quest’ultima e proferendo frasi offensive nei confronti degli avversari.
Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 4 e 13, comma 2, valutate le modalità complessive della condotta (panchina aggiuntiva).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
SAVINI MIRKO (TRIESTINA) Per avere tenuto un comportamento non corretto nei confronti di un tesserato avversario, al 50° minuto del secondo tempo, in quanto usciva dalla propria panchina per recarsi verso la panchina avversaria, proferendo parole offensive nei confronti degli avversari.
Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 4 e 13, comma 2, valutate le modalità complessive della condotta.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

SCHENETTI ANDREA (VIRTUS ENTELLA) per aver, all’11° minuto del secondo tempo, tenuto una condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario in quanto, a gioco in svolgimento e con il pallone non a distanza di gioco, colpiva un avversario con una gomitata al volto.
Misura della sanzione in applicazione dell’art 38 C.G.S, valutate le modalità complessive della condotta e considerato, da una parte, la pericolosità e le modalità del fallo commesso e, dall’altra, che non si sono verificate conseguenze dannose a carico dell’avversario (r.A.A.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA ED € 500 DI AMMENDA
NARDI MICHELE (CESENA) per aver tenuto una condotta gravemente antisportiva commettendo un fallo su un avversario e impedendo una chiara occasione da rete.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 39 C.G.S.
Nonché:
1 – per essersi trattenuto per circa cinque minuti sulle scale che portano al tunnel che conduce agli spogliatoi dopo il provvedimento di espulsione, facendo rientro negli stessi dopo l’invito rivoltogli dai componenti della Procura federale;
2 – per essere rientrato, al termine della gara, sul terreno di gioco per unirsi al resto della squadra e dirigersi sotto la curva dei propri sostenitori.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4 e 13, comma 2, codice giustizia sportiva, ritenuta la continuazione e valutate le modalità complessive dei fatti (r. proc. fed.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
TROTTA MARCELLO (TRIESTINA) per avere, al 21° minuto circa del primo tempo, pronunciato per sette volte, in un unico contesto, un’espressione blasfema mentre si trovava in prossimità della panchina aggiuntiva della sua Squadra.
Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 37 C.G.S. (r. proc. fed.), ritenuta la continuazione e applicati i principi enunciati nella decisione 0102/CSA 2021- 2022.
MARTINEZ MIGUEL ANGEL (TRIESTINA) per avere, al 46° minuto circa del primo tempo, pronunciato, per tre volte, in un unico contesto, un’espressione blasfema mentre si trovava in prossimità della panchina.
Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 37 C.G.S. (r. proc. fed.), ritenuta la continuazione e applicati i principi enunciati nella decisione 0102/CSA 2021- 2022.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE (II INFR)

BARRECHENECHEA ENZO ALAN TOMAS (JUVENTUS U23)
COMPAGNON MATTIA (JUVENTUS U23)
BORRELLI GENNARO (MONOPOLI)
DE ROSE FRANCESCO (PALERMO)
SILVA JACOPO (RENATE)
CALVANO SIMONE (TRIESTINA)
CRIMI MARCO (TRIESTINA)
LIGI ALESSANDRO (TRIESTINA)
VOLTA MASSIMO (TRIESTINA)
DESSENA DANIELE (VIRTUS ENTELLA)

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito