Il tecnico del Sassuolo Alessio Dionisi ha parlato a Mediaset dopo la sfida di Coppa Italia vinta contro il Cagliari.

Complimenti per la vittoria e per la gestione della rosa?
“Non era facile oggi, perché anche noi avevamo delle assenze oltre al Cagliari. Dovevamo riscattare la brutta prova col Verona e ci siamo riusciti giocando bene, soffrendo e portando a casa la vittoria”.

Una vittoria che vi può aiutare per il rendimento casalingo?
“Vincere dà fiducia e consapevolezza. Contro il Torino sarà ancora più difficile, ma conto di recuperare qualche giocatore che oggi non c’era”.

Sassuolo per la prima volta ai quarti di Coppa Italia.
“Raggiungere in quarti di finale è un traguardo storico. Sarà una partita proibitiva, ma non vorremmo fermarci qua. Ora pensiamo a recuperare energie in vista del Toro”.

Dovete trovare maggiore continuità.
“Non è facile trovare continuità, per noi come per tutti. La rosa è stata ringiovanita, dobbiamo supportare i ragazzi nelle difficoltà e spingerli nei momenti positivi. Miglioriamo gara dopo gara sapendo che domenica c’è una gara difficile”.

Scamacca è tranquillo?
“Mi sento di dire che non andrà via più nessuno. Gianluca finirà la stagione a Sassuolo, come Giacomo. Abbiamo bisogno di loro, così come loro del Sassuolo per crescere. Stanno giocando più di quanto abbiano mai fatto”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito