L’esperienza di Franco Lerda alla guida della Pro Vercelli è partita nel modo migliore. Il 2-0 al Fiorenzuola, infatti, ha interrotto la lunga striscia di risultati negativi, proiettando le Casacche Bianche nuovamente in zona play-off. Adesso la sfida è quella di trovare continuità, contro un avversario ferito che è reduce da un cambio di guida tecnica: il Mantova, attualmente quartultimo, si è infatti affidato alle cure di Giuseppe Galderisi. Nel classico incontro con la stampa mister Lerda ha fatto il punto della situazione: ecco le sue dichiarazioni.

LERDA: “RAGAZZI CONCENTRATI E APPLICATI”

  • Il lavoro che ha fatto seguito al successo sul Fiorenzuola è andato nel migliore dei modi: “Stiamo bene – ha ribadito Lerda – abbiamo fatto una settimana giusta, di quelle che piacciono a me. I ragazzi sono concentrati e applicati: sono queste le nostre certezze”.
  • In merito agli infortuni, che continuano a falcidiare la Pro, il tecnico ha fatto il punto della situazione partendo dall’estremo difensore Rendic: “E’ un periodo un po’ così: abbiamo comunque altri portieri a disposizione e, fra l’altro, tra i convocati c’è anche Valentini. Credetemi – insiste Lerda  -tra le cose che mi preoccupano questa è all’ultimo posto”.
  • In merito ai giocatori di movimento, invece, il tecnico fa il punto della situazione in particolare su due calciatori: “Belardinelli al momento sta facendo un lavoro con la sua squadra di proprietà (l’Empoli, ndr) e ce l’avremo nuovamente a disposizione a gennaio. Macchioni, invece, è pronto al rientro e sarà tra i convocati. Se domani ne avessimo bisogno è pronto a darci una mano”.

 

Tutte le news sulla tua squadra del cuore!

LERDA SUL MANTOVA: “DOBBIAMO AVERE RISPETTO DI TUTTI”

  • Sono tante le cose buone che si sono viste nel 2-0 a Fiorenzuola: “Mi è piaciuto molto l’atteggiamento, quello che dobbiamo sempre avere. Abbiamo interpretato bene la gara: il percorso da fare è quello. Le partite sono figlie di tante situazioni e non tutte possono essere preparate: noi dobbiamo continuare a far quello che ci riesce meglio, provando ad essere sempre attenti e applicati”.
  • Si passa poi all’analisi dei rivali di giornata: un Mantova che, data la situazione deficitaria, ha optato per il cambio in panchina tra l’esonerato Lauro e Galderisi. “Ci vuole rispetto verso tutti – chiosa Lerda – perché il nostro è un campionato equilibrato e per di più i nostri avversari sono reduci da un avvicendamento tecnico. Questo vuol dire che certe situazioni che valevano una settimana prima ora sono variate, in merito a disposizione in campo e palle inattive. Dobbiamo preparare la partita pensando e lavorando soprattutto su di noi”. 
About Author

Giorgio Tosto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito