Il ripescaggio dell’Italia ai prossimi Mondiali, lo abbiamo spiegato ieri, è pressoché impossibile. Intervistato da Libero, Sandro Piccinini commenta così: “Sacrosanto, sul piano sportivo, che l’Italia non sia ripescata, ma ritengo ingiusto che una nazionale campione d’Europa non sia al mondiale. Per questo propongo di modificare criteri di qualificazione al mondiale, tra l’altro per l’Europa i posti sono solo 13 su 32 Paesi partecipanti, pochi
per il valore del calcio che si gioca nel nostro continente. Propongo l’inserimento di una wild-card come nel tennis, un pass assegnato a una squadra per i titoli acquisiti durante la storia. E non lo dico egoisticamente solo per l’Italia che ha vinto 4 Mondiali e 2 Europei. Wimbledon direbbe no a Federer se Roger non avesse i punti per parteciparvi? Dubito”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito