Tegola molto pesante per la Juventus e per la Nazionale italiana: stagione finita per Federico Chiesa, che ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e dovrà essere operato nei prossimi giorni. Questo il comunicato del club bianconero: “Nel corso della partita di ieri Federico Chiesa ha riportato un trauma contusivo distorsivo del ginocchio sinistro. Gli accertamenti diagnostici eseguiti questa mattina presso il J|Medical hanno evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore. Sarà necessario intervenire chirurgicamente nei prossimi giorni”. Magra consolazione, il calcio italiano si è mobilitato nell’augurare a Federico una pronta guarigione. “Gli infortuni fanno parte della vita di un calciatore, a fare la differenza è la voglia di rialzarsi”, ha scritto il ct Mancini su Twitter.

Kulusevski ora diventa incedibile e indispensabile
Più che una sostituzione, quasi un passaggio di consegne per il resto della stagione. Dejan Kulusevski che ieri in Roma-Juventus ha preso il posto alla mezz’ora dell’infortunato Federico Chiesa è giocatore destinato a vestire la maglia della Juventus almeno fino al termine di questa stagione. Se, infatti, il club bianconero prima del ko dell’ex Fiorentina era disposto a prendere in considerazione eventuali offerte per lo svedese, adesso non potrà fare a meno di lui visto che la stagione di Chiesa può considerarsi conclusa. Difficile già prima che Kulusevski potesse lasciare la Juventus, molto di più adesso: Allegri punterà su di lui, in attesa di capire se l’infortunio rimediato ieri da Chiesa cambierà anche le strategie di mercato fin qui programmate dai vertici bianconeri.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito