Milan-Juve è il big match che chiude la 23esima giornata del campionato di Serie A, la quarta del girone di ritorno con fischio d’inizio alle 20.45, Una gara attesissima perché dopo la vittoria dell’Inter c’è davvero tanto in palio oltre i 3 punti. I rossoneri di Stefano Pioli sono chiamati al riscatto dopo la clamorosa sconfitta subita contro lo Spezia fra le enormi polemiche arbitrali e devono difendere il proprio ruolo di contender al titolo. I bianconeri di Massimiliano Allegri, invece, con una vittoria tornerebbero incredibilmente fra le prime 4 posizioni che vorrebbero dire Champions League, un risultato insperato soltanto qualche mese fa. Tante le assenze a partire dall’infortunato Chiesa passando per Kessie impegnato in Coppa d’Africa e toccherà ad Ibrahimovic e Dybala provare a trascinare i compagni al successo.

STATISTICHE – Il Milan è sia la squadra che ha sconfitto più volte la Juventus in Serie A (51), sia quella contro cui i bianconeri hanno pareggiato di più nel torneo (55). Il Milan è rimasto imbattuto in tre delle ultime quattro sfide contro la Juventus in campionato (2V, 1N), e dopo l’1-1 allo Stadium dello scorso settembre, Milan e Juventus potrebbero pareggiare entrambe le sfide stagionali di Serie A per la prima volta dal 1991/92. La Juventus è imbattuta da otto partite di campionato grazie a sei successi e due pareggi, la miglior striscia per i bianconeri nella competizione dal dicembre 2020 (12).

I SINGOLI – Massimiliano Allegri ha ottenuto 11 vittorie e quattro pareggi contro Stefano Pioli in Serie A. Ante Rebic del Milan ha segnato nelle sue ultime tre sfide di campionato contro la Juventus, solo Mauro Icardi ha trovato il gol in più match di fila contro i bianconeri in Serie A (5). Zlatan Ibrahimovic ha realizzato due gol contro i bianconeri nel torneo: entrambi al Meazza con il Milan (luglio 2020 e ottobre 2010) e potrebbe diventare il marcatore più anziano a segnare contro la Juventus in Serie A superando Silvio Piola. Paulo Dybala ha preso parte a 12 reti contro il Milan in campionato (sette gol e cinque assist), l’attaccante argentino non ha però mai segnato al Meazza contro i rossoneri.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Milan 
(4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo; Krunic, Tonali; Messias, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic.​
Juventus (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, McKennie; Dybala, Morata.​



Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito