Maignan 6: ordinaria amministrazione per il forte portiere francese, nulla può sull’incornata vincente di  Østigård.

Kalulu 7: altra prestazione impeccabile del classe 2000 francese.  Si concede diverse uscite palla al piede, mostrando una sicurezza da giocatore di livello assoluto.

Gabbia 6: attento e preciso, conferma il buon momento di forma e mentale. Il mercato può attendere.

Tomori  6: esce per un risentimento al ginocchio, le sue condizioni tengono con il fiato sospeso il Milan in attesa degli esami strumentali. (dal 23′ pt Florenzi 7: un motorino inesauribile, continua a correre anche dopo il fischio finale).

Hernández 7: dipinge il cross che Giroud scaraventa in porta. Ha la forza di scattare palla al piede anche nei tempi supplementari concedendosi il secondo assist della partita per Saelemaekers.

Tonali 6,5. ciak, si gira. Regia illuminata per il centrocampista lodigiano che sfiora anche il gol in un paio di circostanze.

Krunić 5: male sia in fade di impostazione che quando è chiamato a rubare il pallone agli avversari. (dal 16′ st Bakayoko 6: gioca di prima, fa filtro davanti alla difesa. Un paio di cattive letture potevano costare care)

Messias 5: testa bassa alla ricerca dell’uno contro uno, ma non riesce mai a saltare l’uomo. (dal 34′ st Saelemaekers 6,5: ha il merito di segnare il gol qualificazione. Intraprendente)

Maldini 5: l’avvio di gara era stata anche convincente, poi lentamente esce dal gioco e anche dal campo. (dal 16′ st Diaz 5,5: non è un gran momento per il talento spagnolo che fa infuriare Pioli e si mangia un gol abbastanza semplice) 

Rebic 5,5: non è ancora al meglio e si vede, ma i suoi sono minuti importanti in vista delle prossime sfide fondamentali per il Milan.(dal 16′ st Leao 7,5: categoria superiore, il classico giocatore per cui vale l’intero prezzo del biglietto. Segna anche quando vuole crossare, è in uno stato di grazia evidente) 

Giroud 7: sul gioco aereo è una sentenza e fa tornare ai tempi di Oliver Bierhoff, Realizza un gol strepitoso.

Pioli 6: missione riuscita anche se i tempi supplementari erano da scongiurare.



Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito