PIATEK TORNA IN ITALIA E PASSA ALLA FIORENTINA. IL GENOA SI CONSOLA CON IL DIFENSORE OSTIGARD. TORONTO, DOPO INSIGNE SI PENSA ANCHE A CRISCITO E BELOTTI. INTER, GINTER A PARAMETRO ZERO, POI BENSEBAINI E LUIZ FELIPE. RUDIGER IMPOSSIBILE, DE VRIJ POTREBBE PARTIRE. ROMA, VISITE MEDICHE PER MAITLAND-NILES. MOURINHO VUOLE UN CENTROCAMPISTA: KAMARA E SERGIO OLIVEIRA I NOMI. MILAN, KOLO MUANI OBIETTIVO PRINCIPALE PER L’ESTATE MA I ROSSONERI DEVONO ANTICIPARE LA CONCORRENZA. CONTE VUOLE KESSIE, IL NEWCASTLE SU KULUSEVSKI.

La Fiorentina ha superato la concorrenza del Genoa per Krzysztof Piatek. Il centravanti già nella giornata di domani dovrebbe arrivare nella città toscana per sottoporsi alle visite mediche e iniziare la sua nuova avventura in Italia agli ordini di Vincenzo Italiano, che avrà così il vice-Vlahovic che finora è mancato.

Il Genoa ha ufficializzato un nuovo innesto in difesa: “Il difensore Leo Skiri Ostigard è un altro rinforzo nel calcio mercato di gennaio. Arriva con la formula del prestito dal Brighton e vestirà la maglia numero 55. Nato ad Åndalsnes il 28 novembre del 1999, ha indossato anche le maglie di Molde, Viking, St.Pauli, Coventry City e Stoke City (13 presenze e un gol nella Championship 2021/22). Fa parte della Nazionale Under 21 norvegese e vanta una qualificazione al Mondiale U20″.

Mentre il Toronto FC, dopo il colpo Lorenzo Insigne, prova a convincere anche Domenico Criscito e Andrea Belotti, sul Gallo continuano ad arrivare apprezzamenti da varie squadre di Serie A in vista di giugno, quando il capitano del Torino sarà libero da vincoli contrattuali. Sono tre le società che si sono mosse per lui: l’ultima in ordine di tempo sarebbe l’Inter, che va così ad aggiungersi a Milan e Fiorentina, da tempo interessate all’attaccante.

Non solo Matthias Ginter (altro parametro zero dopo Onana) e Ramy Bensebaini. L’Inter lavora al mercato di gennaio ma anche a quello di giugno, con l’intenzione di farsi trovare pronta nel caso in cui dovesse partire un big della difesa, con Stefan de Vrij come principale indiziato. Nelle scorse settimane i dirigenti nerazzurri hanno sondato il terreno per Antonio Rudiger, in uscita dal Chelsea a zero, ma le alte richieste d’ingaggio hanno frenato sul nascere l’idea. Così il nome buono potrebbe essere quello di Luiz Felipe della Lazio: Inzaghi lo conosce, la dirigenza lo apprezza e ancora non è arrivato il rinnovo con la Lazio.

È tempo di visite mediche per Ainsley Maitland-Niles, centrocampista dell’Arsenal in procinto di trasferirsi alla Roma grazie all’accordo per il prestito secco trovato ieri tra le due società. Il calciatore classe ’97 ha svolto le visite mediche a Londra, ultimo passaggio prima del trasferimento in Italia.

Il Milan gioca d’anticipo, o meglio, accelera. Gli uomini di mercato del club rossonero stanno pensando di anticipare il colpo Kolo Muani, giocatore che il Milan aveva già opzionato in vista della prossima stagione. L’entrata in scena di Eintracht Francoforte e Marsiglia potrebbe infatti modificare i piani e costringere il Diavolo a cercare un accordo con il Nantes già nelle prossime settimane.

Antonio Conte, tecnico del Tottenham, sta aspettando il meeting con il presidente degli Spurs Daniel Levy per parlare del mercato di gennaio. Il manager italiano ha messo in cima alla lista il centrocampista del Milan, Franck Kessie.

Aumentano le pretendenti per Dejan Kulusevski. Anche il Newcastle avrebbe sondato il terreno per il fantasista svedese della Juventus. Classe 2000, Kulusevski è arrivato in bianconero dall’Atalanta per 35 milioni di euro più bonus nel 2020. In questa stagione, ventuno presenze e un gol alla corte di Allegri. Sulle sue tracce, prima dei Magpies, anche il Tottenham del duo Paratici-Conte, l’Arsenal e il Siviglia. Intanto Aaron Ramsey ha detto no anche al Burnley.

Interessante indiscrezione di calciomercato svelata dal quotidiano francese Le Parisien. Alla Juventus, che negli scorsi giorni ha chiesto Mauro Icardi, il Paris Saint-Germain ha risposto chiedendo Moise Kean, centravanti classe 2000 in forza ai bianconeri che lo scorso anno ha vestito proprio la maglia del PSG. Ipotesi però scartata perché l’azzurro ha già vestito due maglie in questa stagione.

Continua il pressing della Roma sul centrocampista del Marsiglia Boubacar Kamara. Il procuratore del calciatore sarebbe addirittura pronto a “definire l’operazione”. I contatti tra le parti vanno avanti da tempo e la Roma vanta dei crediti non riscossi nei confronti del club francese, che in squadra ha due calciatori di proprietà giallorossa come Pau Lopez e Cengiz Under. I capitolini potrebbero provare a prendere anche Sergio Oliveira.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito