BOGA ATTESO A BERGAMO PER LE VISITE. ROMA, VICINO IL COLPO MAITLAND-NILES E REYNOLDS POTREBBE ANDARE AL BRUGES. SPEZIA, ORE DECISIVE PER L’ARRIVO DI GIAMPAOLO. JULIAN ALVAREZ ANNUNCIA: “OFFERTA DEL BAYERN MONACO”. LE RICHIESTE DI VLAHOVIC SPAVENTANO I CLUB INGLESI. MILAN, CHRISTENSEN PER SOSTITUIRE KJAER? KUMBULLA O CASALE PER IL NAPOLI. FIORENTINA E TORINO SU PINAMONTI, LA JUVE VUOLE RINNOVARE BERNARDESCHI. EMPOLI, OBIETTIVO ANDREA CONTI

È stato trovato l’accordo definitivo tra Sassuolo e Atalanta per il trasferimento di Jeremie Boga in nerazzurro e il giocatore è atteso a Bergamo: nelle prossime ore svolgerà le visite mediche prima di firmare il suo contratto con gli orobici.

Inizia a muoversi il mercato della Roma che sarebbe vicino a chiudere per Ainsley Maitland-Niles, esterno a tutta fascia dell’Arsenal capace di occupare sia il ruolo di quinto che quello di esterno offensivo. L’inglese arriverebbe a Roma con la formula del prestito con diritto di riscatto. Sul fronte cessioni, possibile quella di Bryan Reynolds al Bruges.

Il successo contro il Napoli potrebbe non bastare a Thiago Motta per restare sulla panchina dello Spezia. Il direttore sportivo del club ligure, Roberto Pecini, sta discutendo con Marco Giampaolo, che nelle prossime ore dovrà decidere se accettare o meno, con lo Spezia che attende una risposta dall’allenatore.

Nelle scorse settimane si è parlato a più riprese dell’interessamento da parte di Juventus, Milan, Inter e Fiorentina per l’attaccante del River Plate, Julian Alvarez, che ha però rivelato, a Express.de, di aver ricevuto un’offerta da un altro club. Il centravanti argentino ha affermato: “Lo so, ho un’offerta dal Bayern Monaco”.

Dusan Vlahovic è un obiettivo di mercato di molti club, tra i quali anche Manchester City, Chelsea e Arsenal, ma la richiesta del giocatore, da 12 milioni di euro a stagione, sta facendo riflettere molto le società di Premier League, che non faranno quasi sicuramente offerte nel mercato di gennaio.

Rinnovo di contratto con il Chelsea in fase di stallo per Andreas Christensen. Il difensore centrale danese sembrava ad un passo dal raggiungere l’accordo per il prolungamento con il club inglese, che tuttavia tarda ancora ad arrivare. Dinamiche che potrebbero favorire anche il Milan, a caccia di un difensore dopo l’infortunio di Kjaer.

Il Napoli a gennaio dovrà tornare sul mercato per regalare a Spalletti un centrale di difesa. La partenza di Kostas Manolas ha lasciato un buco importante nella rosa dei campani e Giuntoli avrebbe messo da tempo gli occhi su Marash Kumbulla della Roma, che però difficilmente andrà via nella finestra invernale a meno che la società giallorossa non riesca ad acquistare un ricambio all’altezza. Al Napoli e a Spalletti in particolare piace anche Nicolò Casale del Verona: il classe 1998 si sta mettendo in mostra in questa stagione ed è valutato circa 15 milioni dagli scaligeri.

Andrea Pinamonti sta vivendo la sua miglior stagione con la maglia dell’Empoli, e Fiorentina e Torino hanno messo gli occhi sul centravanti italiano in vista della prossima stagione, quando saluteranno con molte probabilità Vlahovic e Belotti. Il classe 1999 potrebbe essere un buon investimento per entrambe e in estate sono pronte a dare l’assalto al giocatore.

La Juventus non vuole perdere Federico Bernardeschi e a gennaio dovrebbe essere pianificato un incontro per parlare del rinnovo. La base contrattuale non dovrebbe discostarsi di molto da quella attuale, bonus compresi. Il giocatore ha mercato anche in Inghilterra ed è seguito dal Barcellona.

L’Empoli pensa al mercato di gennaio e ha avviato i primi contatti con Andrea Conti, in uscita dal Milan. Il club toscano dovrà però prima pensare a una sistemazione per RIccardo Fiamozzi, in modo da liberare il posto per l’ex atalantino.

FERRAN TORRES ATTERRATO A BARCELLONA. RUDIGER A UN PASSO DAL REAL, GRAVILLON RISCATTATO DAL REIMS. PACO JEMEZ NUOVO ALLENATORE DELL’IBIZA. PSG, CENTO MILIONI DALLE CESSIONI, TANTI GIOCATORI IN PARTENZA. PAULO SOUSA HA L’ACCORDO CON FLAMENGO MA È BRACCIO DI FERRO CON LA FEDERCALCIO POLACCA. LO UNITED PUNTA WIRTZ

Ferran Torres è atterrato a Barcellona, pronto ad iniziare la nuova avventura in Spagna. Lo racconta il Mundo Deportivo, che spiega come l’attaccante del City sia arrivato in anticipo in Catalogna per sostenere le visite mediche, prima di firmare il suo nuovo contratto con il Barcellona e dare il via alla nuova era in blaugrana.

A lungo nei radar di alcuni club italiani, Antonio Rudiger si avvicina sempre di più alla firma con il Real Madrid. Il centrale tedesco, che non rinnoverà con il Chelsea, è vicino all’accordo con i Blancos e al termine del mercato firmerà il preaccordo che lo renderà poi a tutti gli effetti un giocatore degli spagnoli a partire dal 1 luglio 2022.

Niente Italia per Paco Jemez, l’allenatore spagnolo che dopo l’esonero ad Udine di Luca Gotti era stato tra le opzioni della panchina dei friulani. Con un comunicato ufficiale, infatti, l’Ibiza ha reso noto di aver raggiunto un accordo con l’allenatore ex Rayo Vallecano, che così abbandona la pista italiana dopo che si era raffreddata negli scorsi giorni, con l’Udinese verso la conferma di Gabriele Cioffi.

Andrew Gravillon non è più ufficialmente un giocatore dell’Inter. La scorsa estate, nel momento del suo passaggio al Reims, nell’accordo era infatti stato stabilito che in caso di 17 presenze da titolare sarebbe scattato l’obbligo di riscatto e la condizione è stata soddisfatta prima della sosta, nella gara contro il Marsiglia.

Il PSG deve vendere per circa 100 milioni e già a gennaio in parecchi potrebbero lasciare il club parigino, che ha bisogno di alleggerire la rosa formata da più di trenta giocatori; già nelle prossime settimane il club si muoverà in uscita, con l’obiettivo di guadagnare circa cento milioni. I principali candidati a partire sono Rafinha Alcantara, che ha già un accordo di massima con la Real Sociedad, Sergio Rico (per cui il club chiede cinque milioni), ma anche Thilo Kehrer e Diallo, chiusi in difesa. Inoltre, il club avrebbe messo sul mercato anche Julian Draxler e Lavyn Kurzawa, già in procinto di partire in estate, oltre a Mauro Icardi, che difficilmente proseguirà la sua avventura sotto la Tour Eiffel.

Paulo Sousa è pronto a diventare il nuovo allenatore del Flamengo. Il tecnico portoghese è vicino all’addio alla Polonia ed è pronto a ripartire dal Brasile, dove è stato scelto dopo un lungo casting dalla società. L’annuncio è previsto ad ore, poi Sousa inizierà la nuova avventura in Brasile. L’unico ostacolo resta la risoluzione con la Federcalcio polacca, che non sembra essere intenzionata a liberare il suo CT tanto facilmente.

Florian Wirtz è uno dei giovani più promettenti del calcio mondiale e il Manchester United vorrebbe portarlo in Premier League. L’ostacolo però è rappresentato dalla valutazione fatta dal Bayer Leverkusen, che detiene il cartellino del trequartista classe 2003. I tedeschi vorrebbero infatti circa 70 milioni di euro per lasciarlo partire.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito