Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

INTER, C’E’ L’ACCORDO CON ONANA. IL MILAN NON MOLLA KOLO MUANI. ROMA, AVANTI CON MANCINI FINO AL 2026, NEL MIRINO TOUSART, GRILLITSCH VICINO E DUE SONO LE ALTERNATIVE, IDEA KRISTENSEN. NAPOLI, INSIGNE TRA RINNOVO E TENTAZIONE MLS. FIORENTINA, DOMANI IKONE’ ATTESO IN CITTA’. GENOA, TRATTATIVA PER YOUNES, IDEA MIRANCHUK, NEL MIRINO CASTILLEJO E VECINO.

Il portiere André Onana è ormai a un passo dall’Inter. Il viaggio in Italia del suo procuratore sta servendo per definire i dettagli dell’accordo che entrerà in vigore a partire dalla prossima estate. Il portiere camerunese in scadenza con l’Ajax ha raggiunto un accordo di massima col club nerazzurro. E adesso, con l’inizio del nuovo anno, dovrà solo sbrigare le ultime pratiche formali prima di firmare un contratto con l’Inter che entrerà in vigore dal 1° luglio.

Senza Ibrahimovic, Pioli cerca nuovi gol per il Milan. In attesa di Leao (pronto per la Roma il 6 gennaio), Rebic e Pellegri (tempi di poco più lunghi, ma poi entrambi dovranno recuperare ritmo) le attenzioni del club tornano ad accendersi su Randal Kolo Muani, 23 anni, del Nantes: obiettivo già dell’estate scorsa, nel frattempo ha giocato 17 partite e segnato 6 gol in Ligue 1. Che il nome sia ancora sul taccuino rossonero – sottolinea La Gazzetta dello Sport – è provato dal recente incontro di Maldini con i suoi rappresentanti: la punta non è una priorità ma nuovi gol potrebbero comunque servire.

Praticamente sempre titolare quest’anno, Gianluca Mancini si è convertito rapidamente in un perno della gestione José Mourinho. E adesso il suo legame con la Roma potrebbe farsi ancora più forte. Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, l’ex Atalanta e il club giallorosso avrebbero trovato un accordo per il rinnovo fino al 2026 con un ingaggio da oltre 3 milioni netti a stagione più bonus. Presto dovrebbero arrivare le firme.

La Roma segue con interesse il centrocampista dell’Hertha Berlino Lucas Tousart. Il giocatore, pagato dai tedeschi ben 21 milioni di euro per strapparlo al Lione due anni fa, ha perso il posto da titolare e dunque vorrebbe lasciare il suo attuale club per iniziare una nuova avventura nonostante il contratto fino al 2025. Philippe Fiorentino, il suo agente, è già al lavoro per una nuova soluzione con i giallorossi molto interessati. Il costo attuale del suo cartellino è di circa 11-12 milioni di euro. A riportarlo è l’edizione online del Corriere dello Sport.

Prosegue la caccia al centrocampista centrale per la Roma di José Mourinho ma il nome di Florian Grillitsch dell’Hoffenheim sembra aver superato tutta la concorrenza nelle ultime ore. Contatti costanti con l’entourage del giocatore da parte di Tiago Pinto, le avversarie sembrano superato e il giocatore, in scadenza di contratto a giugno, si avvicina alla Capitale. Non è ancora chiusa ma le parti sono vicine: la Roma, però, si cautela con delle alternative, seguendo con interesse Marc Roca del Bayern Monaco e Harry Winks del Tottenham come primi nomi seguiti e graditi allo stesso Special One.

Un terzino destro da affiancare a Karsdorp. Tra gli obiettivi di mercato della Roma c’è anche questo, Tiago Pinto è al lavoro e – come si legge su Il Tempo – nel mirino ci sarebbe Rasmus Kristensen, 24 anni, in forza attualmente al Salisburgo. La valutazione che ne fa il sodalizio Red Bull è di 10 milioni di euro e, considerando la tranquilla situazione economica del club austriaco, difficilmente verrà accettata una formula particolare come il prestito.

Attualmente positivo al Covid-19, Lorenzo Insigne salterà l’ultima del 2021 e spera di tornare a disposizione del Napoli per il big match dell’Epifania con la Juventus. Intanto, le voci sul suo futuro continuano a rincorrersi, spinte da un contratto in scadenza a giugno prossimo. Secondo il Corriere dello Sport, non c’è ancora accordo per il rinnovo e il capitano azzurro sarebbe tentato da un’esperienza in MLS, dove il Toronto sarebbe pronto ad accoglierlo grazie a una proposta d’ingaggio importante: 7 milioni di euro. Nelle prossime settimane ci saranno aggiornamenti importanti su questo fronte, visto che l’agente di Insigne fu chiaro: “Non andremo oltre gennaio per prendere una decisione”. Per una risposta di Insigne, però, dal Canada dovranno attendere un po’: anzitutto che si negativizzi, poi che prenda una decisione definitiva.

Novità importante per il mercato della Fiorentina, tra poco in campo contro l’Hellas Verona. Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com, domani Jonathan Ikoné sarà a Firenze per un primo test fisico. Qualora dovesse andar bene, rientrerebbe a Lille per far ritorno in Italia la prossima settimana. I dettagli dell’affare: ai francesi 16,5 milioni di euro, tra i 6 e gli 8 di bonus e il 15% della futura plusvalenza.

Andriy Shevchenko ha chiesto chiaramente rinforzi per poter cambiare modulo nella giornata di ieri: vuole poter passare al 4-3-3 e per questo ha chiesto due tipologie di giocatori al direttore Spors e alla proprietà: esterni di grande fantasia, possibilmente anche dei trequartisti capaci di giocare sull’esterno. Per questo, come raccolto da Tuttomercatoweb.com, procede spedita la trattativa per riportare in Italia Amin Younes: E’ già andato in scena un summit con l’agente del giocatore, pronto a lasciare l’Eintracht Francoforte: è di proprietà del Napoli ma ancora non si sarebbe convinto a dire di sì al Genoa.

Il punto sul calciomercato del Genoa sull’edizione de ‘IlSecoloXIX’. Conferme sulla proposta del Sassuolo, che ha messo sul tavolo lo scambio Fares-Kyriakopoulos, mentre in attacco gli occhi sono puntati su Amin Younes – in prestito all’Eintracht, ma di proprietà del Napoli – e su Strand Larsen, centravanti del Groningen. Piacciono anche Samu Castillejo in uscita dal Milan e Matias Vecino, esubero dell’Inter.

BARCELLONA, VICINO FERRAN TORRES. SIVIGLIA, C’E’ L’ACCORDO PER MARTIAL. IL CHELSEA CI PROVA PER KIMPEMBE. PSG, RAFINHA VERSO LA REAL SOCIEDAD. MONACO, IN ARRIVO VANDERSON. SOUTHAMPTON, IN ARRIVO RICARDO PEPI. FENERBAHCE, SOGNO LOW PER LA PANCHINA.

Ferran Torres è molto vicino al ritorno in Spagna. Barcellona e Manchester City sono infatti a un passo dall’accordo, sulla base di un’offerta da 55 milioni di euro più bonus. L’attaccante classe 2000 spagnolo ha già l’accordo coi catalani, il Barça gli ha presentato un progetto in cui lui sarà riferimento centrale. Al City, al contrario, oggi non è titolare inamovibile: lavori in corso, ma in casa Barcellona c’è grande fiducia sull’esito positivo dell’affare.

El Chiringuito lancia la bomba di mercato, dando per chiuso l’accordo tra il Siviglia e Anthony Martial, attaccante del Manchester United legato ai Red Devils fino al 2024. Nel corso del noto programma spagnolo, il giornalista Cristobal Soria ha parlato di accordo chiuso tra il club andaluso e l’attaccante francese, mentre i club sarebbero ancora al lavoro per definire l’operazione, sulla base di un prestito con diritto di riscatto.

Thomas Tuchel prova a fare uno sgarbo al PSG, e corteggia Presnel Kimpembe, centrale francese del PSG che potrebbe lasciare Parigi, vista la grande concorrenza con Marquinhos e Sergio Ramos. Come scrive The Sun, con Rudiger sempre più distante dal rinnovo, ecco che il tecnico tedesco sta sondando vari terreni per rinforzare la difesa, e il nome di Kimpembe è uno dei preferiti.

Rafinha Alcantara è pronto a tornare in Spagna. Lo scrive il Mundo Deportivo, che spiega come l’ex centrocampista dell’Inter sia vicino a tornare in terra Iberica a distanza di un paio di stagioni. Dopo essere esploso nel Barcellona, transitando poi anche per il Celta Vigo, il figlio di Mazinho non è riuscito a trovare continuità al PSG, motivo per cui tra pochi giorni si trasferirà in Galizia, con l’obiettivo di scendere già in campo il due gennaio contro l’Alaves.

Sorpresa nella corsa a Vanderson del Gremio: Udinese battuta e superata nella corsa al giocatore anche la formazione inglese del Brentford. Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com, il Monaco si è aggiudicato il talentuoso laterale brasiliano classe 2001. Cifre importanti: al Gremio 11 milioni di euro più 3 di bonus, pagamento in 4 rate per il club di Porto Alegre. A pesare è stata l’offerta salariale dei monegaschi, più alta rispetto a quelle delle concorrenti.

Spunta con forza una nuova concorrente per uno degli wonder boy del calcio nordamericano come Ricardo Pepi. Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com, sul classe 2003 di El Paso seguito e trattato dal Bologna e non solo nelle ultime sessioni di mercato, sarebbe piombato il Southampton. La società inglese vorrebbe superare la concorrenza e provare a garantirsi il diciottenne del FC Dallas già a gennaio.

Il Fenerbahçe di Mesut Özil è senza allenatore. Vitor Pereira è stato infatti esonerato lunedì a causa dei cattivi risultati delle ultime settimane, che hanno fatto precipitare il club di Istanbul in quinta posizione, a 14 punti dal capolista Trabzonspor. Ali Koc, presidente del Fenerbahce, ha già cambiato otto allenatori dal 2018-2019 e deve affrontare le critiche soprattutto per alcune scelte operate sul mercato, con tante spese folli per giocatori che non hanno reso come da aspettative. Così, il numero uno è alla ricerca di un tecnico di livello internazionale, che rilanci il suo progetto anche in prospettiva, per evitare il pericolo delle elezioni: il primo nome sul taccuino è quello di Joachim Löw, che ha già allenato il Fenerbahce nella stagione 1998-99 e che non ha mai nascosto il suo desiderio di tornare a lavorare in Turchia. A riportarlo è As.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito