Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

INTER, RISOLUZIONE CON ERIKSEN. GENOA, SI LAVORA PER YOUNES. BOLOGNA, ORSOLINI VERSO L’ADDIO A GENNAIO. LAZIO, IDEA BERGWIJN. NAPOLI, PISTA COLOMBIA PER IL DOPO MANOLAS

BOLOGNA
Joey Saputo, arrivato a Bologna negli scorsi giorni, sta sfruttando questa presenza in Italia per pianificare il mercato di gennaio. Servirebbe un acquisto per reparto ma difficilmente ci saranno movimenti rilevanti, a meno che non vengano piazzati giocatori in uscita. Skov Olsen e Santander sono i primi indiziati, ma anche Orsolini è in bilico: in caso di offerte interessanti, non si farebbe molto per trattenerlo.
Secondo quanto riportato da La Repubblica – Bologna c’è un contenzioso legale in atto tra il Bologna e il Nac Breda per Sydney Van Hooijdonk. Il club olandese è stato l’ultimo proprietario del figlio d’arte e chiede 450mila euro d’indennizzo agli emiliani. I dirigenti bolognesi lo presero convinti che fosse svincolato e ognuno reclama le proprie ragioni. Mentre intanto Mihajlovic lo ritiene ancora troppo acerbo e dunque lo vuole mandare in prestito per far arrivare giocatori pronti subito.

GENOA
Discorsi che paiono molto avanzati quelli tra Amin Younes e il Genoa vista la foto pubblicata da Bild dell’incontro tra il nuovo ds del Grifone Spors e l’agente dell’attaccante. La sua partenza dall’Eintracht Francoforte è ormai data per scontata anche se il suo cartellino è ancora di proprietà del Napoli. Potrebbe essere lui il primo rinforzo invernale per Shevchenko, con il tecnico ucraino che sta chiedendo a gran voce rinforzi per provare a cambiare l’inerzia di una stagione fino ad oggi molto complicata.

INTER
Christian Eriksen non è più un calciatore dell’Inter. Ecco il comunicato del club nerazzurro. “FC Internazionale Milano comunica di aver trovato un accordo per la rescissione consensuale del contratto di Christian Eriksen. Il club e tutta la famiglia nerazzurra abbracciano il calciatore e gli augurano il meglio per il suo futuro. Anche se oggi le strade dell’Inter e di Christian si separano, resterà un legame forte e indissolubile. I momenti più belli, i gol e le vittorie, l’abbraccio dei tifosi fuori da San Siro nel celebrare lo Scudetto: tutto resterà sempre fissato nella storia nerazzurra”.
Definita la situazione di Christian Eriksen, il Corriere della Sera fa il punto sugli altri temi caldi di casa Inter in fatto di rinnovi e mercato. L’intenzione della società nerazzurra è quella di accelerare per quanto riguarda i prolungamenti dei contratti di Marcelo Brozovic e Federico Dimarco, con l’esterno che è davvero ad un passo dalla firma. Discorso diverso per Ivan Perisic, il cui prolungamento resta il più complicato fra tutti quelli trattati da Marotta e Ausilio.
C’è poi spazio per la questione Alexis Sanchez: la pista Barcellona per gennaio resta viva, col Nino Maravilla che ha voglia di trovare maggior minutaggio sul campo. Ma l’Inter in caso di cessione dovrebbe immediatamente trovare un sostituto all’altezza, cosa non semplice in questo momento.

LAZIO
Idea dalla Premier League per la Lazio. Nel mirino l’esterno offensivo del Tottenham Steven Bergwijn. È un profilo che piace, da non escludere un’offensiva nei prossimi giorni. Biancocelesti al lavoro. Il nome nuovo è Steven Bergwijn…

NAPOLI
Dopo l’addio di Kostas Manolas, il Napoli a gennaio dovrà muoversi per acquistare almeno un difensore centrale da mettere a disposizione di Spalletti. In questo senso, un nome che è da tempo sul taccuino di Giuntoli e proveniente dall’estero, è quello di Uduokhai, 24enne tedesco di proprietà dell’Augsburg (in questo momento fermo a causa del Covid e reduce da un infortunio).
Doppia pista colombiana in casa Napoli per sostituire Kostas Manolas nel corso del prossimo mercato di gennaio. Il primo nome d’esperienza è quello di Yerry Mina, di proprietà dell’Everton ma già vincitore di campionati in Colombia col Santa Fe, in Brasile col Palmeiras e in Spagna col Barcellona. La valutazione del cartellino è alta ma gli azzurri vorrebbero puntare a un prestito con diritto di riscatto in modo da non intaccare economicamente l’attuale esercizio. L’alternativa porta al nome di Jhon Lucumi, classe ’98 del Genk e capace di giocare anche come esterno sinistro ruolo semi-scoperto nella rosa di Spalletti.

VENEZIA
Antonio Junior Vacca ha rinnovato il contratto col Venezia. La notizia arriva direttamente dal club neopromosso in Serie A, con una nota pubblicata sul sito ufficiale: “Il Venezia FC comunica che è stato prolungato il contratto di Antonio Junior Vacca, che resterà legato al Club arancioneroverde fino al 30/06/2023.


UNITED, CAVANI VERSO L’ADDIO: C’E’ IL BARCELLONA. PSG, LEONARDO CONTINUA A SPERARE NEL RINNOVO DI MBAPPE. OLANDA, VAN GAAL VIA DOPO IL MONDIALE. DIEGO COSTA PENSA AL RITORNO NELLA LIGA

PREMIER LEAGUE
Edinson Cavani può lasciare subito il Manchester United. Secondo quanto riportato da TyC Sports il Matador spinge per trasferirsi al Barcellona, alla ricerca di una prima punta dopo il ritiro anticipato di Sergio Aguero. Per questo motivo l’uruguayano ha declinato l’offerta del Boca Juniors. In questo inizio di stagione Cavani ha giocato solamente 8 partite, segnando un gol.

LIGUE 1
Il direttore sportivo del Paris Saint-Germain, Leonardo, è intervenuto nel corso di una conferenza all’Università della Sorbona, parlando anche del mercato, a due settimane dalla riapertura. Su Mbappé, in scadenza di contratto, ha dichiarato: “Kylian è formidabile, lo sapete. È un giocatore differente, unico. Sapete cosa vogliamo, è chiaro. Staremo a vedere” in riferimento alle possibilità di un rinnovo.

NAZIONALI
Louis van Gaal lascerà la panchina della nazionale olandese dopo i Mondiali. Lo ha annunciato lo stesso commissario tecnico in conferenza stampa dopo il sorteggio della Nations League. Il tecnico ha preso le redini degli oranje per la terza volta lo scorso 4 agosto, dopo il flop di Frank de Boer a Euro 2020.

ALTRI CAMPIONATI
Paolo Vanoli è il nuovo allenatore dello Spartak Mosca. Trovato un accordo fino al termine della stagione 2022/23 con opzione di rinnovo per un altro anno. Reso noto anche lo staff: Marco Donadel sarà il viceallenatore, Marco Zuccher il preparatore dei portieri, Giampiero Ascenzi il preparatore atletico e Andrea Bianchi l’analista. Il nuovo tecnico, che ha preso il posto di Rui Vitoria, sarà presentato oggi alle ore 13 italiane. Vanoli è il terzo allenatore italiano nella storia del club più popolare di Russia, dopo Nevio Scala e Massimo Carrera, quest’ultimo artefice della vittoria del campionato 2016/17.
Diego Costa potrebbe tornare in Spagna. L’attaccante è reduce da una stagione trionfale con l’Atlético Mineiro, con cui ha vinto il campionato e la coppa del Brasile. Cadice ed Elche stanno pensando a lui per la finestra di mercato. 33 anni, la punta è legata al Galo fino a dicembre 2022.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito