DYBALA-JUVE, IL RINNOVO SI COMPLICA: L’INTER PROVA A INSERIRSI MA CI SONO ANCHE TOTTENHAM, BARCELLONA E ATLETICO. VLAHOVIC O POGBA IN CASO DI PERDITA DELLA JOYA. SUBITO UNO TRA ORIGI E MARTIAL? SIMONE INZAGHI PIACE A TUTTI: CI PENSANO SOPRATTUTTO IN SPAGNA E A MANCHESTER. SANCHEZ VERSO IL RINNOVO, QUASI FATTA PER L’ESTENSIONE DI MAROTTA, AUSILIO E BACCIN. VENEZIA, COLPO NANI E FORTE VA AL BENEVENTO. WALTER SABATINI NUOVO DS DELLA SALERNITANA, CALAFIORI UFFICIALE AL GENOA, FARES AL TORINO. GRANATA SU PELLEGRI E NANDEZ. LA LAZIO VUOLE CASALE E KEPA, LAZZARI SENZA OFFERTE CONCRETE. GABBIA BLOCCATO DALL’INFORTUNIO DI TOMORI, LA SAMP VIRA SU MAGNANI.

Il rinnovo di Paulo Dybala continua a tenere banco in casa Juventus. Il giocatore, al momento, non ha avuto ripensamenti sulla volontà di andare avanti in bianconero, ma se il club di Agnelli dovesse davvero giocare al ribasso nel corso dei prossimi incontri, potrebbero subentrare l’orgoglio e l’interesse di altre squadre a minare le certezze di un matrimonio che è tornato in bilico. Marotta lo stima da sempre e a parametro zero potrebbe approfittarne. Stesso discorso per Conte, che se lo porterebbe volentieri a Londra nel suo Tottenham. Poi ci sono anche Atletico e Barcellona che lo seguono da vicino e che potrebbero inserirsi in caso di mancata firma. In caso di addio della Joya, la Juventus proverà a regalarsi un grande colpo: Vlahovic e Pogba sono le prime scelte. In calo le quotazioni di Icardi, la Juve continua comunque a valutare un rinforzo per l’immediato: Martial e Origi potrebbero fare al caso della Vecchia Signora, mentre è sempre viva l’ipotesi di uno scambio Morata-Depay.

Simone Inzaghi piace a tutti. L’Atletico Madrid avrebbe già sondato la sua posizione con l’entourage nell’ottica del possibile addio di Simeone nel 2023. E pure Ralf Rangnick, oggi allenatore e domani manager del Manchester United, avrebbe intrapreso lo stesso percorso. Discorsi prematuri al momento, anche perché se i risultati nerazzurri dovessero continuare ad essere questi non è difficile immaginare a fine stagione un rinnovo di contratto con l’Inter, magari fino al 2025 e con cifre raddoppiate rispetto agli attuali 3 milioni di euro.

Dopo il gol decisivo in Supercoppa e più in generale un periodo sul campo decisamente positivo, Alexis Sanchez potrebbe aver in parte riscritto la sua storia con l’Inter. Il suo contratto coi nerazzurri scadrà nel 2023, con l’Inter che però potrebbe interromperlo in anticipo pagando una penale. Una strada considerata nelle scorse settimane, ma che oggi non sembra essere quella nelle menti dei dirigenti. Molto in tal senso sarà detto dalla seconda parte di stagione, ma se il rendimento e la forma fisica dovessero continuare ad essere questi non è affatto da escludere una permanenza anche il prossimo anno.
Intanto, oramai non ci sono più dubbi: Beppe Marotta, Piero Ausilio e Dario Baccin rinnoveranno a stretto giro di posta i propri contratti fino al 2025.

Luís Carlos Almeida da Cunha, meglio noto come Nani, è un nuovo giocatore del Venezia. Il club lagunare ha depositato il contratto del calciatore, che lascia la MLS, Orlando in particolare, per tornare in Serie A, dove aveva già vestito la maglia della Lazio. Dopo Romero la dirigenza del club arancioneroverde ha così deciso di arricchire ulteriormente il gruppo di esperienza internazionale: chiaramente si tratta di un affare a titolo definitivo. Intanto, i lagunari hanno ceduto Francesco Forte al Benevento.

Walter Sabatini è il nuovo Direttore Sportivo della Salernitana. Lo si apprende dal sito ufficiale del club campano: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver formalizzato l’accordo con il Sig. Walter Sabatini che ricoprirà il ruolo di Direttore Sportivo. Il Direttore Sabatini assisterà domani allo Stadio alla gara Salernitana – Lazio”. Il primo colpo potrebbe essere Maksimovic.

Il Newcastle guarda in casa Fiorentina per rinforzare la difesa e il nome è quello di Nikola Milenkovic. Il club viola spara però molto alto, chiedendo 45 milioni di euro, provando forse a sfruttare le infinite possibilità economiche della nuova proprietà del club inglese, che ha già ingaggiato Chris Wood e Kieran Trippier in questa finestra di mercato invernale. Intanto, a Firenze si pensa a un rinforzo tra i pali: il prescelto è Yahia Fofana del Le Havre.

Adesso è ufficiale: Riccardo Calafiori è un nuovo calciatore del Genoa. Questo il comunicato del club rossoblù: “Un nuovo innesto per l’organico. L’esterno Riccardo Calafiori, nato a Roma il 19 maggio 2002, è un giocatore del Genoa e vestirà la maglia numero 16. Arriva a titolo temporaneo dall’As Roma dove si è formato, a livello calcistico, fino al debutto in prima squadra nel 2020. Con i giallorossi ha giocato e segnato in Serie A, scendendo in campo anche in Europa League e Conference League. Fa parte della Nazionale Under 21 italiana e ha all’attivo numerose convocazioni con le rappresentative nazionali giovanili”.

Il Torino aveva provato a contattare Piatek per rinforzare l’attacco di Juric prima che la Fiorentina riuscisse a convincerlo a scegliere i viola, ma ora tutti gli sforzi di Vagnati sono concentrati su Pietro Pellegri. La punta del Milan piace molto al tecnico croato. La trattativa è entrata nel vivo anche se nel frattempo i rossoneri stanno valutando la strada giusta per mantenere il controllo sull’attaccante, probabilmente tramite il pagamento anticipato del riscatto fissato con il Monaco. Nel frattempo i piemontesi chiudono un colpo importante: arriva Mohamed Fares dalla Lazio. E sono ore calde anche per il riscatto di Brekalo e l’arrivo, a sorpresa, di Nahitan Nandez.

Maurizio Sarri ha chiesto un nuovo centrale di difesa titolare già a gennaio e la Lazio è al lavoro per accontentarlo. Nelle ultime ore si sono registrati passi in avanti per Nicolò Casale, classe 1998 dell’Hellas Verona. Non sarà semplice, ma il club biancoceleste proverà ad acquistarlo già in questo mese di gennaio. Per l’estate, invece, potrebbe arrivare un nuovo portiere: il sogno è Kepa, ma il giocatore del Chelsea preferirebbe il Barcellona. Per sbloccare l’indice di liquidità e acquistare i rinforzi richiesti da Sarri, però, serviranno delle cessioni; uno degli esuberi in uscita è Manuel Lazzari che però per il momento non ha ricevuto offerte concrete. L’Atalanta, che da tempo viene segnalata sulle sue tracce, non si è ancora mossa e lo farebbe solo nel caso in cui il Newcastle dovesse davvero muoversi per acquistare, per circa 20 milioni, Hateboer.

Si scalda il mercato intorno al nome di Giangiacomo Magnani. Il capitano dell’Hellas Verona ha già ricevuto diverse richieste e dopo l’offerta rifiutata dai gialloblu arrivata negli scorsi giorni da parte della Salernitana, ora è la Sampdoria a pensarci visto che Gabbia con ogni probabilità resterà al Milan dopo l’infortunio di Tomori.

UFFICIALE: DAVID NERES ALLO SHAKHTAR E CORONA AL SIVIGLIA. BERTOLACCI AL KAYSERISPOR, IL NIPOTE DI BOGARDE TORNA IN OLANDA, RUTTER RINNOVA CON L’HOFFENHEIM. IL LILLA PRENDE ZHEGROVA. BORUSSIA DORTMUND SU CHRISTENSEN, CHE PIACE ANCHE AL BARCELLONA. INTANTO I BLAUGRANA VALUTANO SULE A PARAMETRO ZERO. POCHETTINO PRIMA SCELTA PER LO UNITED

Andrea Bertolacci è ufficialmente un nuovo calciatore dello Yukatel Kayserispor Club. Il centrocampista italiano classe ’91, reduce dall’avventura al Fatih Karagümrük degli ultimi due anni, resta quindi in Turchia e firma per due anni e mezzo.

L’Ajax e lo Shakhtar Donetsk hanno trovato l’accordo per il trasferimento in Ucraina di David Neres. Lo rende noto il club olandese con un comunicato ufficiale. Rese note anche le cifre dell’affare: il club olandese riceverà 12 milioni di euro per il trasferimento più 4 di bonus. Termina pertanto l’avventura con i lancieri per l’ala brasiliana, arrivata nel gennaio 2017 e fra i protagonisti degli ultimi successi della squadra. Per lui 180 presenze e 47 reti.

Jesus Corona è un nuovo giocatore del Siviglia. Lo rende noto il club andaluso con un comunicato ufficiale. L’esterno destro messicano, 29 anni, lascia così il Porto, dove era arrivato nel 2015 e col quale era in scadenza di contratto. Il giocatore si è legato alla sua nuova squadra fino al 30 giugno 2025.

Melayro Bogarde lascia l’Hoffenheim e fa ritorno in Olanda. Il difensore passa in prestito al Groningen. 19 anni, nipote di Winston, ex Ajax nonché flop al Milan nella stagione 1997/98, Bogarde in questa prima parte di stagione era stato impiegato solamente in Coppa di Germania, venendo poi relegato nella squadra riserve.

L’Hoffenheim rende noto il rinnovo di Georginio Rutter fino al 2026. L’attaccante francese, 19 anni, si è distinto in questa stagione segnando 4 reti e servendo 5 assist in 20 partite, fra Bundesliga e Coppa di Germania.

Il Borussia Dortmund è entrato in corsa per Andreas Christensen, giocatore in scadenza di contratto col Chelsea. 25 anni, il danese è anche nel mirino del Barcellona e non è da escludere un rinnovo con i blues. In questo inizio di stagione per lui 21 presenze e 2 reti.

Il Manchester United non ha mollato la presa per Mauricio Pochettino e punta a convincere l’argentino a prendere le redini della squadra a partire dalla nuova stagione. I Red Devils avevano cercato l’attuale allenatore del Paris Saint-Germain dopo l’esonero di Ole Gunnar Solskjaer, salvo poi virare su un traghettatore come Ralf Rangnick, il quale però non ha escluso di poter proseguire la sua avventura in sella allo United.

La partenza di Jonathan Ikoné, passato alla Fiorentina pochi giorni fa, ha costretto il Lilla a tuffarsi nel mercato per trovare un sostituto. È Edon Zhegrova il prescelto: l’esterno destro kosovaro del Basilea, 22 anni e già 24 presenze in Nazionale, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026

Tra i parametri zero più interessanti per giugno c’è Niklas Sule, centrale di 26 anni in scadenza col Bayern. Il club bavarese ha già palesato la volontà di rinnovare il contratto al giocatore, pur a prezzi ritenuti congrui. Una situazione che col passare del tempo lascia pensare che il giocatore possa cambiare aria. Il Barcellona lo sta tenendo d’occhio, inserendolo in una lista di eccellenti difensori a costo zero come Christensen e Azpilicueta.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito