Dopo aver ricevuto il Premio Speciale della Giuria in occasione della XVIII edizione del Premio Nazionale Giuseppe Prisco, il commissario tecnico della Nazionale italiana, Roberto Mancini è tornato a parlare della delusione per la mancata qualificazione al Mondiale: “È accaduto l’imprevedibile, perché il calcio sa essere crudele. Bisogna però accettare le sconfitte e ripartire. Certo, c’è stato un grande dispiacere: avevamo fatto un percorso straordinario, non solo agli Europei, con tante partite senza perdere, e il fatto di non andare con i ragazzi ai Mondiali e di negare una gioia agli italiani è stata una cosa fastidiosa”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito