Scomparso a soli 27 anni il 3 aprile del 2016, per complicazioni seguite ad un intervento al cuore, Alberto Dalmasso, per tutti Alb, era un giovane cronista sportivo de “La Sesia” che seguiva soprattutto la Pro Vercelli.

Al suo ricordo, papà Massimo, mamma Domenica e uno stuolo di amici che gli volevano bene – soprattutto gli amici e colleghi de “La Ssia” – hanno creato una Fondazione benefica che porta il suo nome e che ha distribuito bene a tante persone bisognose.

E adesso la Pro Vercelli, con un gesto meraviglioso, ha deciso di intitolargli la sala stampa di quello stadio Piola, che Alby frequentava con gioia e trepidazione ogni volta che scendevano in campo le sue bianche casacche.

Ciò avverrà domani, alle 15, prima del match decisivo per il prosieguo nel
cammino dei playoff in programma alle 17,30 con la Juventus Under 23. Saranno presenti i genitori di Alberto, le istituzioni vercellesi e il presidente della Pro Franco Smerieri con lo staff dirigenziale e tecnico.

Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito