Una Juve così, non si vedrà più. Resta ancora qualche nodo da sciogliere, ma Max Allegri ha già risolto i dubbi principali. E allora in difesa tornerà capitan Giorgio Chiellini a comandare il reparto. E allora in attacco ci sarà Paulo Dybala per tenere la luce accesa, provando a innescare Dusan Vlahovic. Due certezze, due capitani che si apprestano a vivere l’ultima grande notte con la maglia della Juve prima dei saluti. Tra chi ha scelto di andare via e chi alla porta è stato messo senza troppi complimenti. Ci sono Chiellini e Dybala quindi. Poi c’è anche Mattia Perin, il portiere di Coppa Italia è lui. E gli altri? La Juve è più o meno scelta, c’è ancora un ballottaggio tra Alex Sandro (favorito) e Luca Pellegrini, tra Federico Bernardeschi e Alvaro Morata con Juan Cuadrado che non al meglio potrebbe mettere tutti d’accordo. L’escluso eccellente? Leonardo Bonucci.

Questa quindi la probabile formazione.

Juventus (4-2-3-1): Perin; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Zakaria, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Bernardeschi (Morata); Vlahovic.



Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito