live

Il passaggio di Dusan Vlahovic alla Juventus è ogni ora più vicino a diventare realtà. Questa operazione a livello economico diventerà la più importante della storia del calciomercato di riparazione in Italia. La Fiorentina ha dato l’ok al trasferimento (70 milioni più 5 di bonus), con l’attaccante che tramite i suoi agenti sta limando gli ultimi dettagli per la definizione dell’affare. TMW seguirà con un live tutte le notizie inerenti al passaggio del serbo alla Vecchia Signora.

14.36 – Sono ore di attesa per l’incontro previsto a breve tra gli agenti di Vlahovic e la Juventus per arrivare alla definizione dell’accordo economico dopo quello raggiunto tra Fiorentina e bianconeri per il passaggio del serbo in bianconero. Gli agenti sono in Italia ma ancora non si sono visti con i dirigenti juventini, un incontro che comunque dovrebbe arrivare proprio nelle prossime ore.

14.29 – Il sindaco di Firenze Dario Nardella si è espresso così a proposito della cessione di Vlahovic alla Juventus: “Da tifoso non posso negare il dispiacere di vedere andar via a metà stagione il giocatore simbolo di questa prima ottima parte di campionato. E ancora peggio vederlo ceduto a una squadra che, vista la classifica, è una diretta concorrente. La visione romantica del calciatore “bandiera” è tramontata da tempo, ma in certi ambienti – come quello dei tifosi viola – si coltivano ancora valori e passioni che purtroppo vengono calpestati e umiliati da vicende come questa”.

14.09Dusan Vlahovic firmerà un contratto con la Juventus fino al giugno del 2027 con uno stipendio da 7 milioni netti a stagione.

14.06 – Mentre la Juventus continua a limare gli ultimi dettagli per l’acquisto di Dusan Vlahovic, la Fiorentina ha ormai chiuso per il suo sostituto, ovvero Arthur Cabral. Un ulteriore indizio arriva direttamente dal Basilea, che sta trattando in queste ore Supryaga dalla Dinamo Kiev e Silkan dallo Shakhtar: due attaccanti proprio per sostituire il brasiliano prossimo a vestire la maglia viola.

13.50Dusan Vlahovic sarà il 7° giocatore della storia a passare direttamente dalla Fiorentina alla Juventus. Prima di lui, il primo è stato Sergio Cervato, autentico eroe viola e campione d’Italia con i viola nel ’56. Poi è stata la volta di Baggio e della rivolta di Piazza Savonarola a Firenze. E ancora Bojinov arrivato in bianconero nell’affare Mutu. Successivaente è stato il turno di Felipe Melo. Nel 2017 toccò a Bernardeschi e poi nel 2019 a Chiesa. Nelle prossime ore, ad allungare la lista ci sarà anche Dusan Vlahovic, ormai vicinissimo a vestire la maglia bianconera.

13.37Eugenio Fascetti si è espresso così sul passaggio di Vlahovic alla Juventus: “Vlahovic è un grosso acquisto, molto probabilmente aiuterà la Juve a rientrare in Champions, è un affare sostanzialmente buono per tutte e due le società. È un giocatore da contropiede e per me sulla carta, se non avvertirà le pressioni del grande club, la Juve ha trovato il centravanti migliore che c’è in giro insieme ad Haaland. A livello di gioco credo che cambi poco: Vlahovic ha bisogno di spazio, nelle aree affollate non si trova a suo agio. E accanto a Dybala può esplodere”.

13.25Matteo Renzi, leader di Italia Viva nonché ex presidente del Consigli, è noto per la sua fede viola e stamani, a margine delle votazioni per il nuovo presidente della Repubblica, ha parlato così del passaggio di Vlahovic in bianconero: “Siamo in diretta o posso dire le parolacce? Io dico quello che penso, su Vlahovic non si scherza, mi fai veramente girare le scatole, piuttosto parliamo del Quirinale. Avevo 15 anni quando c’era Baggio in Piazza Savonarola. Ma basta ragazzi, è mai possibile che la Fiorentina li dia tutti alla Juve, porca miseria, almeno uno lo dia a qualcun altro”.

13.18Rino Marchesi, ex tecnico della Juventus, ha parlato del passaggio di Vlahovic in bianconero commentando così: “Davanti la Juve aveva problemi e ora aumenta il peso offensivo ma non credo riesca ad arrivare tra le prime due-tre. Sicuramente arriverà in Champions”.

12.52 – Il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano è stato convocato ieri dai dirigenti per una spiegazione dei motivi che hanno spinto la società a cedere il capocannoniere del campionato alla Juventus. L’allenatore è stato anche informato dell’ormai prossima chiusura dell’operazione Cabral.

12.37 – In casa Juventus i dirigenti già si pregustano la prima presenza di Dusan Vlahovic in bianconero. Al netto della negativizzazione visto che uno dei due casi di positività segnalati dalla Fiorentina sabato scorso dovrebbe essere proprio il serbo, l’esordio in bianconero per l’attaccante potrebbe arrivare subito alla prima gara dopo la sosta, ovvero nella partita casalinga contro il Verona in calendario il prossimo 6 febbraio.

12.28 – Gli agenti di Vlahovic in queste ore si trovano in Italia per definire gli ultimi dettagli dell’accordo con la Juventus. Una volta raggiunta l’intesa su contratto e commissioni, la definizione dell’affare sarà l’ultimo step prima delle visite mediche dell’attaccante.

12.19 – La Fiorentina nel frattempo ha trovato l’accordo col Basilea per il sostituto di Vlahovic: si tratta di Arthur Cabral che ha già salutato i compagni di squadra e che entro le prossime 48 ore dovrebbe effettuare le visite mediche con i viola. Questo significa che anche l’intesa per il passaggio del serbo alla Juventus, è ormai in dirittura d’arrivo.

12.03 – La Juventus è pronta a versare 70 milioni + 5 di bonus alla Fiorentina per assicurarsi il cartellino dell’attaccante di Belgrado. L’affare è ben indirizzato, col giocatore che attende gli ultimi sviluppi prima delle visite mediche con i bianconeri.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito