E’ la sera della finale a Roma: Juventus e Inter si affrontano all’Olimpico nella serata che decreterà la vincitrice della Coppa Italia 2021-2022. I bianconeri, che hanno consolidato il piazzamento Champions in campionato, hanno l’ultima occasione di sollevare un trofeo nella stagione in corso, dopo aver perso la Supercoppa Italiana a gennaio proprio contro i nerazzurri. Di contro, per Inzaghi la finale di stasera può rappresentare il migliore viatico per il finale di campionato che vede la sua squadra all’inseguimento del Milan. Grande attesa per Paulo Dybala, annunciato fra i titolari, all’ultima grande partita con la maglia della Juventus e grande obiettivo dell’Inter per la prossima sessione di mercato. Sarà anche l’ultima finale con la Juventus per capitan Giorgio Chiellini. Nell’Inter, che si affida alla vena realizzativa di Lautaro Martinez, giocano quelli che possono essere considerati i titolari, con l’eccezione di Bastoni sostituito da D’Ambrosio e della sorpresa Darmian al posto di Dumfries. 

JUVENTUS (4-2-3-1): Perin; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Zakaria, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Cuadrado; Vlahovic.

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko. 

LE STATISTICHE

Nove delle ultime 13 reti dell’Inter in finale di Coppa Italia sono state segnate da giocatori argentini (una Cambiasso, due Milito, tre per Crespo e Cruz). Paulo Dybala è il giocatore che ha segnato più gol in Coppa Italia con la maglia della Juventus dall’inizio dello scorso decennio: 11 reti in 23 presenze. Lautaro Martínez, autore di due delle ultime tre reti in Coppa Italia dell’Inter, ha segnato 11 gol nelle sue ultime 11 presenze considerando tutte le competizioni.

Massimilano Allegri può diventare il primo allenatore nella storia capace di vincere cinque volte la Coppa Italia (al momento è a quota quattro, come Sven-Göran Eriksson e Roberto Mancini). Simone Inzaghi può diventare il secondo allenatore capace di vincere una Coppa Italia sia alla guida della Lazio che dell’Inter, dopo Roberto Mancini.

L’Inter ha tenuto la porta inviolata in quattro delle ultime cinque gare di Coppa Italia, comprese tutte le ultime tre, l’ultima volta che ha registrato più clean sheet consecutivi nella competizione è stata tra novembre 2006 e febbraio 2007 (sei).

DOPO LA PARTITA RIMANI SU CALCIOMERCATO.COM PER IL VIDEO-COMMENTO CON IL DIRETTORE GIANNI VISNADI, LE PAGELLE E L’APPROFONDIMENTO DI GIANCARLO PADOVAN PER 100ESIMO MINUTO



Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito