Il contratto di Rafa Leao – uno dei simboli del Milan in corsa per lo scudetto – scade nel 2024. La trattativa per il rinnovo, che sembrava ormai indirizzata, ha subìto però nei mesi scorsi un rallentamento. Oggi il 22enne portoghese guadagna 1,5 milioni a stagione – ricorda il Corriere della Sera – e l’idea di Maldini era triplicarlo e portarlo fino al 2026 o 2027, ma la crescita dell’attaccante se da un lato non può che far piacere ai dirigenti rossoneri dall’altra inevitabilmente un po’ inquieta.

Le sirene si fanno sentire. Sono già diversi i club che da gennaio in poi si stanno facendo sentire con l’agente Jorge Mendes, uno su tutti il PSG di Leonardo, che offre 70 milioni. Rafa ha segnato 13 gol, è il miglior marcatore rossonero in stagione, è evidente che i 4,5 milioni di stipendio oggi non bastano più: servirebbe uno sforzo ulteriore da parte della proprietà. Ma quale proprietà, visto che Elliott sta trattando la vendita?

Leggi tutte le ultime su Leao cliccando qui: TMW – Milan-Leao, il rinnovo è congelato. Attesa Investcorp, ma situazione non semplice

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito