Di seguito tutte le ultime su Hellas Verona-Milan, raccolte dai nostri inviati:

▪ Hellas Verona-Milan – Domenica 8 maggio, ore 20.45, stadio Bentegodi
▪ Arbitra Daniele Doveri, della sezione di Roma 1
▪ Classifica: Atalanta 56 punti, Hellas Verona 52 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN

Come arriva l’Hellas Verona
In rialzo le quotazioni di Martin Hongla: i segnali di crescita lanciati a Cagliari non sono sfuggiti a Igor Tudor, che merita di riconfermarlo in cabina di regia al fianco di Ivan Ilic. Il sacrificato, in questo gioco a incastri, sarebbe ancora una volta Koray Gunter: Tameze – irrinunciabile – scalerebbe infatti nel terzetto al fianco di Ceccherini e Casale, togliendo il posto proprio all’ex Galatasaray. Sugli esterni toccherà con ogni probabilità a Faraoni e al rientrante Lazovic, mentre in attacco sarà Barak a galleggiare alle spalle del duo Simeone-Caprari.

Come arriva il Milan
Per l’importantissima e (forse) determinante trasferta di Verona, Stefano Pioli si affiderà agli undici titolari che ha più volte schierato negli ultimi mesi. Confermatissima la difesa con Calabria, Kalulu, Tomori e Theo Hernandez davanti a Maignan. Probabile coppia Tonali-Kessié in mediana, con Krunic sulla trequarti al posto di Brahim Diaz, affiancato a sinistra da Leao e a destra da Saelemaekers (in vantaggio su Messias). Di punta agirà Giroud. Panchina per Ibrahimovic e Rebic.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito