C’era tanta attesa per la prima di Max Allegri sulla panchina della Juventus. I bianconeri targati Max, che ha subito sorpreso lasciando fuori Chiesa e Cristiano Ronaldo dall’undici titolare, riparte con un pareggio figlio della sfortuna (2 pali) e degli errori di Szczesny. 5,5 il voto per Allegri sul Corriere dello Sport: “Lo condanna Szczesny, ma non solo. La vecchia e feroce Juve che piace a Max non si sarebbe mai fatta rimontare. Non basta Dybala. Va ritrovata testa e concretezza. I cambi stravolgono l’assetto”. Stesso voto nelle pagelle targate TMW: “È in vantaggio per 2-0 e non riesce a blindare il risultato, mostrando anche una condizione approssimativa. Potrebbe vincere comunque, ma il cambio della difesa a tre non aiuta la sua Juventus”. Allegri raggiunge la sufficienza su La Gazzetta dello Sport: “Il fattore Szczesny e la sfortuna sotto forma di due pali, però il divario tra primo e secondo tempo è grande per animo e disegno tattico. Sull’1-2 “copia” il 3-5-2 dell’Udinese, segno di debolezza”.

TMW: 5,5
La Gazzetta dello Sport: 6
Corriere dello Sport: 5,5
Tuttosport: 6
Corriere della Sera: 6



Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito