Chi ha fatto la storia diventa leggenda. Si chiama proprio Legends l’esclusivo club blucerchiato che comprenderà i personaggi che hanno segnato con le loro gesta le vicende sportive dell’Unione Calcio Sampdoria dal 1946 ad oggi.

Hall of fame. Un grande libro di ricordi e di emozioni la cui prefazione verrà scritta lunedì 16 maggio prossimo allo stadio “Ferraris” nel pre-partita di Sampdoria-Fiorentina. Il presidente Marco Lanna, ideatore e principale promotore dell’iniziativa, guiderà tra le torri rosse di Marassi molti ex calciatori delle rose 1990/91 e 1991/92, entrati di diritto nella hall of fame doriana e invitati a Genova per l’occasione.

Appartenenza. «Non c’è futuro senza storia ed è questo il motivo per il quale teniamo moltissimo a questo progetto – ha dichiarato lo stesso Lanna -. Chi ha indossato la nostra maglia sa cosa significa il senso di appartenenza blucerchiato e lo porta sempre con sé. Abbiamo scelto di lanciare l’iniziativa in occasione di una partita importantissima per tutti noi proprio per sentirci ancora più uniti, più forti, tutti figli di una stessa Sampdoria. Lunedì alcuni miei ex compagni saranno allo stadio per essere vicini alla squadra e ai tifosi: più siamo, meglio è».

Cammino. Con le Legends dello Scudetto e della cavalcata che ci portò alla finale di Coppa dei Campioni a Wembley si aprirà di fatto un cammino di memoria condivisa e appartenenza, nel quale – tramite votazioni e non solo – saranno coinvolti anche i tifosi, a loro volta assoluti protagonisti di questa grande storia dai colori più belli del mondo.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito