L’allenatore della Lazio, Maurizio Sarri, ha commentato a Sky Sport il pareggio per 0-0 ottenuto contro l’Atalanta.

ASSENTI – “L’Atalanta aveva delle grandi difficoltà, ma noi avevamo cinque giocatori fuori con due rientrati ieri. Anche noi abbiamo i nostri problemi. Abbiamo fatto a meno di sette giocatori e abbiamo fatto una buona partita tatticamente. C’è mancata brillantezza e nella ripresa hanno pesato i 120 minuti con l’Udinese”.

MANCA IL GOL – “Negli ultimi venti metri abbiamo faticato, ma fin lì abbiamo fatto bene con qualità e palleggio. Nella zona di campo dove serve brillantezza fisica abbiamo pagato qualcosa. L’Atalanta i difensori li aveva e per la partita fatta hanno fatto molto comodo”.

CARATTERISTICHE – “Felipe Anderson non attacca molto l’area, anche Zaccagni per caratteristiche non lo fa. Penso che se stiamo in campo nella maniera giusta troviamo la giornata di grazia. Il rientro di Pedro ci aiuterebbe molto”

LOTITO – “Le società sono fatte di persone e questa società è fatta di persone con cui sto bene. Tutti, dagli addetti a Formello agli altri. Mi sento a casa. Lotito? Lui si disinteressa dell’aspetto tattico, a me non ha mai chiesto niente. Si interessa se funzionano le cose accessorie, sul centro sportivo, ma non l’ho mai sentito parlare di un giocatore”.

RINNOVO – “Non l’ho ancora avuto sotto il naso, ma nell’ultimo mese il presidente ha avuto diversi problemi, forse più importanti”.



Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito