Una cena di gruppo, come accaduto in passato. La Roma si è ritrovata nella settimana più calda al centro della capitale, vicino Piazza Navona, per preparare il doppio impegno con Torino e (soprattutto) Feyenoord che vale una stagione. Presenti tutti i giocatori: da Pellegrini ad Abraham passando per Zaniolo e Smalling. Si è parlato di tutto, ovviamente anche del Feyenoord. Ma a fare notizia (purtroppo) sono stati i bodyguard della Roma. 

IL FATTACCIO –  Secondo alcune testimonianze e un video effettuato da alcuni colleghi due bodyguard hanno aggredito due giornalisti “colpevoli” di aver scattato alcune foto dall’alto (da un appartamento vicino al ristorante) alla squadra  tanto che è stato necessario l’intervento della Polizia.  Solo due foto che non sono state gradite tanto che all’uscita dal palazzo i due uomini della sicurezza hanno accolto a muso duro i giornalisti de il Messaggero e de il Tempo. In particolar modo il primo (colpevole di testimoniare il tutto con una telecamera  è stato agguantato per il collo della camicia (che si strapperà) con una presa professionale. Poi le minacce, il tentativo di sbattergli la testa contro il muro e uno schiaffo, mentre il cronista urlava “aiuto”. Il disordine ha attirato l’interesse della squadra tanto che fuori dal locale è uscito anche Lorenzo Pellegrini. Domani a Trigoria conferenza stampa di Mourinho, poi via alla doppia trasferta. 



Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito