In attesa di capire come si risolverà la più avvincente lotta Scudetto degli ultimi anni, Juventus e Inter si avvicinano a grandi passi alla finale di Coppa Italia di domani sera all’Olimpico. Una partita che quest’anno assume contorni particolari e speciali per entrambe le formazioni e che proprio per questo si porta dietro e si porterà dietro fino a poche ore dal match dubbi e ballottaggi di formazione. Da una parte e dall’altra.

Il punto di casa Juventus
Max Allegri ha riaccolto in gruppo Manuel Locatelli e spera nel suo recupero, almeno per la panchina. Chi ci sarà quasi certamente è invece Luca Pellegrini dopo aver recuperato a tempo di record dalla contusione rimediata in allenamento: l’ex Cagliari e Genoa si gioca il posto con Alex Sandro. A destra riecco Danilo, con De Sciglio squalificato, mentre al centro della difesa dovrebbero spuntarla Chiellini e De Ligt. Davanti solito dubbio sulla presenza di Paulo Dybala, ma salvo sorprese la coppia sarà quella formata da Vlahovic e Morata.

Il punto di casa Inter
La notizia che conforta Simone Inzaghi è il rientro al 100% di Alessandro Bastoni dopo le ultime gare saltate. L’azzurro ha recuperato e a Roma sarà regolarmente al suo posto con De Vrij e Skriniar. A centrocampo zero dubbi, con Dumfries e Perisic esterni, mentre davanti dovrebbe ricomporsi la coppia titolare per gran parte della stagione, ovvero quella formata da Edin Dzeko e Lautaro Martinez.

Le probabili formazioni
JUVENTUS (4-4-2): Perin; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Zakaria, Arthur, Rabiot; Vlahovic, Morata
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito