Dejan Kulusevski nella serata di ieri ha segnato il suo primo gol in Champions League e permesso alla Juventus di battere lo Zenit. Questo il pensiero dello svedese a Uefa.com: “Il mister ci chiedeva di muovere meglio il pallone, perdevamo il possesso troppo facilmente. Non abbiamo giocato bene, ma le squadre forti riescono a vincere anche quando non disputano una grande partita: noi abbiamo fatto proprio questo”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito