Il capitano della Juventus Giorgio Chiellini nelle ultime ore ha parlato anche a JTV, in vista della finale di Coppa Italia di questa sera contro l’Inter. Questo il pensiero del numero 3 bianconero: “È una finale. Noi abbiamo voglia di giocarci un trofeo molto importante, sentiamo l’adrenalina della partita. Giocare a Roma a maggio l’abbiamo fatto spesso e ci ha spesso portato soddisfazioni. Affrontiamo una squadra forte che in questi anni è cresciuta e dovremo sbagliare il meno possibile e fare una partita ordinata. La finale è lunga, servirà attenzione. Sarebbe bello arrivare a venti trofei, mi manca un altro trofeo con la Juventus. Anche se io me li sento già ma non torniamo indietro nel passato. Sono contento di essere arrivato bene, queste partite ti rimangono dentro al di là del risultato, che speriamo possa essere positivo. Tutto sta nella pazienza, sapendo che ci sono momenti in cui dobbiamo soffrire tutti insieme e altri in cui dobbiamo fare gol. Ci saranno più partite nella partita, consapevoli che ci saranno tanti momenti. Juve-Inter non ha bisogno di stimoli in più, per di più è una finale. Non dobbiamo guardare ai risultati di quest’anno”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito