Dopo gli inizi di stagione nel Leeds, Joe Jordan passò al Manchester United. Nonostante le aspettative, con i Red Devils non vinse praticamente niente ma i tre anni a Old Trafford gli valsero comunque la chiamata del Milan. I rossoneri erano reduci dalla promozione, ma a fine anno si materializzò una nuova retrocessione. In B, con la maglia rossonera, Jordan mise a segno 10 reti per poi passare, l’anno successivo, all’Hellas Verona. Nonostante gli scarsi risultati col Milan, Joe Jordan fu comunque inserito nella lista dei 110 giocatori più importanti della storia rossonera. La stagione con l’Hellas non andò bene e Jordan tornò in Inghilterra, dove firmò col Southampton. Soprannominato in patria ‘lo Squalo’, il suo palmares a fine carriera risulterà più povero di quanto si possa immaginare. Jordan infatti in carriera vinse ‘solo’ un Campionato inglese, una Coppa d’Inghilterra, una Coppa delle Fiere e una Coppa Mitropa. Oggi Joe Jordan compie 70 anni.

Sono nati oggi anche Roman Pavljucenko, Martin Skrtel, Keylor Navas e Alex Telles.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito