Era già successo con Dusan Vlahovic a gennaio e succederà ancora. Il Barcellona, in grave crisi finanziaria, non può permettersi i grandi colpi del passato e deve assistere da spettatore allo spettacolo regalato da Real Madrid, Manchester City e Paris Saint-Germain. Xavi, dopo la vittoria ottenuta ieri sera contro il Celta Vigo, ha commentato il passaggio di Erling Braut Haaland alla squadra di Guardiola: “È un peccato, non siamo stati in grado di competere”. Un riassunto perfetto: i catalani non possono avere obiettivi costosi, ma devono cominciare a lavorare con competenza e “fantasia”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito