Gabriele Gravina, presidente della FIGC, è intervenuto ai taccuini de Il Giornale, proiettandosi all’anno appena cominciato: “Mi faccio un augurio da solo: che diventi un anno capace di rilanciare le riforme. Con una speranza ancora più importante: che intervenga maggiore serenità nelle relazioni e mi riferisco anche alle relazioni trai presidenti”.

Salernitana salva.
Intanto, proprio sul gong, la Salernitana è stata ceduta a Danilo Iervolino e il campionato è salvo. Gravina commenta così: “É frutto di un’indicazione chiara e coerente della Figc. A me interessava solo far rispettare le regole, esserci riusciti senza mortificare la passione dei salernitani rappresenta una grande soddisfazione. Sono felice soprattutto per loro, non meritavano l’esclusione”.

Sulle coppe europee.
Infine il numero uno del calcio italiano si è soffermato anche sul tema coppe europee: “Anche qui io intravedo alcuni bagliori. Non dimentichiamo che per competere con le altre nazioni bisogna aumentare i ricavi. È vero: non sempre chi ha più soldi vince, ma avere più soldi aiuta”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito