Il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè ha così analizzato la partita contro il Cagliari, terminata 1-1, ai canali ufficiali della società: 

“Partita particolare, dai due volti. Siamo partiti con una grande occasione da gol ed il calcio di rigore, poi dopo è emersa la grande voglia ed il grande spirito del Cagliari, potevamo anche perderla. La cosa da sottolineare è che siamo rimasti in 10 riuscendo comunque a riprendere la partita senza soffrire. Anzi, creando un paio di situazioni pericolose. Questo è significativo perché vuol dire che la squadra ci crede sempre, ci conforta. Certo, se segni il rigore la partita cambia completamente. Potevamo perdere. Ci prendiamo questa reazione. Siamo dispiaciuti per non aver vinto la gara ma siamo in un percorso di crescita e certe cose te le porti dentro”



Leggi l’articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito