Giornata importante quella di ieri per la politica del pallone, col Consiglio Federale che ha votato e adottato diverse novità riguardante la prossima stagione. Per prima cosa, sono state decise le date per la prossima sessione estiva di calciomercato che prenderà ufficialmente il via venerdì 1 luglio per chiudersi giovedì 1 settembre. Il mercato di riparazione, invece, andrà dal 2 al 31 gennaio.

Le novità però riguardano anche le licenze per le iscrizioni ai campionati, dalla A alla C, così come la delega sulle seconde squadre e le regole sul tesseramento degli extracomunitari. A margine, ha parlato il presidente Gabriele Gravina, che si è soffermato sulle voci di un possibile ripescaggio dell’Italia al Mondiale in Qatar circolate nelle scorse ore: “Zero possibilità, abbiamo sentito la FIFA”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito