Il saluto al proprio pubblico, tra le lacrime, c’è già stato, Paulo Dybala non giocherà un’altra ultima partita contro la Juventus. L’attaccante argentino, d’accordo con Allegri e come del resto aveva già anticipato nei giorni scorsi, non parteciperà alla gara che vedrà i bianconeri – del resto privi di obiettivi in classifica – protagonisti al Franchi contro la Fiorentina. Il suo futuro, oggi, è soprattutto un tema di mercato.

Aspettando l’Inter. I nerazzurri hanno conquistato la pole position e la mantengono. Marotta si è mosso con anticipo, ha messo sul piatto un contratto che rispetti i parametri di bilancio ma può anche sforarli raggiungendo tutti i bonus offerti dall’Inter. C’è il fattore “emotivo”, ma l’offerta che, archiviati questione scudetto e sentimenti a caldo, presenteranno i meneghini, che possono offrire anche il palcoscenico della Champions League, può portare a superarlo. Alla finestra, la Roma di Mourinho: non ha l’Europa che conta da proporre, in questo momento deve ancora conquistare l’accesso alla seconda competizione, ma è pronta a riempirsi di Joya tentando il sorpasso.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito