Alla Gazzetta dello Sport, il direttore sportivo del Partizan Belgrado Ivica Iliev ha raccontato qualcosa in più dell’attaccante Dusan Vlahovic, giocatore in procinto di passare alla Juventus dalla Fiorentina: “E’ un vero attaccante, può segnare in ogni modo, anche ad occhi chiusi, riconosce e sente la porta come pochi. Un predatore, ha tanta fame, non si ferma mai, se ne fa 4 vuole fare pure il quinto. Pure in allenamento era una furia. Questo fa la differenza fra i bravi e i campioni. A chi somiglia? E’ unico, e lui stesso non sa quanto ancora può migliorare”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito