“Dalla reggia all’esilio, e il calendario gioca contro”. Sulle pagine de Il Giornale, Tony Damascelli commenta il momento dell’Italia dopo il pareggio a reti bianche contro l’Irlanda del Nord: “Andrà tutto bene. Niente sarà come prima. Usando gli slogan dei mesi di speranza, l’Italia di Mancini si augura di risvegliarsi a marzo più bella e superba che prima. […] L’euforia giustificata dall’Europeo ha fatto passare in seconda linea le vittorie con Spagna e Inghilterra, entrambe su rigore. La verità sta nel mezzo, l’Italia ha vinto un campionato europeo come era riuscito alla Grecia ma la squadra resta una premessa e una promessa”.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito