Ecco quanto riportato dal sito ufficiale della Roma che, su richiesta della Consob, ha comunicato le informazioni finanziarie mensili del mese di agosto:

(…) L’Indebitamento finanziario netto adjusted della Società al 31 Ottobre 2021 evidenzia un indebitamento netto pari a 442,1 milioni di euro, e si confronta con un valore pari a 311,7 milioni di euro al 30 Giugno 2021. L’incremento rispetto al 30 Giugno 2021, pari a 130,4 milioni di euro, è sostanzialmente determinato dai finanziamenti soci erogati nei mesi di Luglio, Agosto, Settembre ed Ottobre da Romulus and Remus Investments LLC (“RRI”) per il tramite della controllante NEEP Roma Holding S.p.A. (“NEEP”), per 120,9 milioni di euro, e da una riduzione delle disponibilità liquide.

(…) L’Indebitamento finanziario netto adjusted a medio/lungo termine è pari a 417,8 milioni di euro (294,6 milioni di euro al 30 Giugno 2021), composto da attività finanziarie non correnti, pari a 0,1 milioni di euro (rimaste invariate rispetto al 30 Giugno 2021), e debiti finanziari, con scadenza oltre i 12 mesi, per complessivi 417,9 milioni di euro (294,8 milioni di euro al 30 Giugno 2021), di cui:

– 250,6 milioni di euro (247,1 milioni di euro al 30 Giugno 2021) relativi ai contratti di finanziamento infragruppo con Soccer e Mediaco, da ultimo modificati nel mese di agosto 2019;

– 151,7 milioni di euro (30,7 milioni di euro al 30 Giugno 2021) per finanziamenti soci da parte di RRI per il tramite della controllante NEEP, al fine di supportare le esigenze di working capital del Gruppo;

– 5,9 milioni di euro (5,9 milioni di euro al 30 Giugno 2021) relativi al finanziamento chirografario erogato il 4 marzo 2021 a favore di AS Roma da una primaria banca italiana1 ;

– 0,5 milioni di euro (0,5 milioni di euro al 30 giugno 2021) per debiti verso altri Istituti Finanziari;

– 9,2 milioni di euro (10,5 milioni di euro al 30 giugno 2021) per debiti finanziari per diritti d’uso derivanti dalla applicazione del principio contabile IFRS 16.

(…) L’Indebitamento finanziario netto adjusted a breve termine è pari a 24,3 milioni di euro (17 milioni di euro al 30 Giugno 2021), composto da disponibilità liquide per 1 milione di euro (16,9 milioni di euro al 30 Giugno 2021) e debiti finanziari per 25,2 milioni di euro (33,9 milioni al 30 Giugno 2021). In particolare, i Debiti finanziari con scadenza entro 12 mesi sono relativi a:

– 15,5 milioni di euro (17,8 milioni di euro al 30 Giugno 2021) per la parte a breve del contratto di finanziamento infragruppo con MediaCo, sopra richiamato;

– 2,3 milioni di euro (10,1 milioni di euro al 30 Giugno 2021) a debiti verso banche per finanziamenti bancari di breve periodo;

– 0,5 milioni di euro (0,1 milioni di euro al 30 Giugno 2021) relativi all’addebito delle operazioni effettuate a mezzo carte di credito aziendale;

– 0,1 milioni di euro (0,1 milioni di euro 30 Giugno 2021) a debiti verso altri Istituti Finanziari;

e – 6,7 milioni di euro (5,8 milioni di euro al 30 Giugno 2021) per la quota a breve del debito finanziario per diritti d’uso derivante dalla applicazione del principio contabile IFRS 16.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito