Risultato finale: Cittadella-Perugia 0-0

CITTADELLA

Kastrati 6 – Alterna cose buone ad altre meno, ma sostanzialmente non sfigura e riscatta la gara precedente.

Cassandro 6 – Spinge appena può, non sempre irreprensibile in fase difensiva, ma non sfigura.

Del Fabro 6 – Attento in fase difensiva, sbaglia poco o nulla in marcatura. Sfiora il goal di testa, ma Chichizola dice di no. Nel finale rischia su Matos, ma l’arbitro non dà il rigore.

Frare 6,5 – Si integra bene con il compagno, tiene a bada l’attacco avversario. Più di un recupero decisivo.

Donnarumma 6 – Ci prova, ma la benzina (e le idee) finiscono presto. In fase difensiva, però, non sbaglia.

Vita 6 – Anche lui si dà da fare su e giù per il campo. Meno continuo nella ripresa. Dall’82’ Danzi s.v.

Pavan 6 – Fa girare molto il pallone, attento anche in fase di ripiegamento. Prova sostanzialmente positiva.

Branca 6,5 – Buon primo tempo con tanto movimento in entrambe le fasi. Stanco nella ripresa, si vede poco. dal 78′ Icardi s.v.

Laribi 6 – Ha due ghiotte occasioni ma le sbaglia. Si muove molto, esce dai radar nella ripresa. dal 68′ Lores Varela 5,5 – Ci prova, ma senza fortuna.

Tavernelli 5,5 – Ci prova, svaria su tutto il fronte d’attacco, ma non trova la via della rete. dal 68′ Beretta 5,5 – I compagni non lo mettono nelle condizioni di colpire.

Baldini 5,5 – Polveri bagnate per l’attaccante. L’impegno c’è, ma non riesce anche lui a essere incisivo. I compagni non sempre, però, lo mettono nelle migliori condizioni. Dal 78′ Antonucci s.v.

Edoardo Gorini 5,5 – : Momento difficile per il Cittadella, la vittoria latita, il gioco è solo a sprazzi. Le occasioni ci sono, ma i suoi giocatori lo “tradiscono” non riuscendo a concretizzare. Così, però, non va per i playoff.

PERUGIA

Chichizola 6,5 – Risponde presente alle sollecitazioni avversarie, con una bella parata su Del Fabro salva il risultato nel finale.

Sgarbi 6 – Tiene botta agli avversari, qualche scricchiolo, ma prova sufficiente.

Curado 6.5 – Fa a sportellate con l’attacco avversario, non sfigura, sale alla distanza.

Zanandrea 6 – Luci e ombre nella sua prova, ma non commette errori gravi. Finisce molto stanco, ma non fa rimpiangere Dell’Orco.

Falzerano 6 – Spinge con discreta continuità. Via un po’ a sorpresa nella ripresa. Dal 55′ Ferrarini s.v. – Problema fisico, la sua gara dura poco. Dal 73′ Lisi 6 – Si mette a disposizione della squadra, non sfigura.

Kouan 6,5 – Prova volenterosa in mezzo al campo, tanti chilometri percorsi, intenso in entrambe le fasi.

Burrai 6 – Solito lavoro in entrambe le fasi, appena può si inserisce in avanti.

Beghetto 6,5 – Spinge con buona continuità nella prima parte, meno intenso nella seconda parte di igoco.

D’Urso 6 – Diligente sulla fascia, appena può si lancia e mette cross interessanti. Ex dell’incontro, esce tra gli applausi. dal 55′ Segre 5,5 – Si limita al compitino, senza incidere.

De Luca 6 – L’impegno c’è, ma non è preciso quando bisogna concludere a rete.

Olivieri 5 – Dopo il goal della scorsa giornata, contro prestazione odierna. Non riesce a incidere. Via dopo poco meno di un’ora di gioco. dal 55′ Matos 5,5 – Ci prova anche lui, ma senza fortuna.

Massimiliano Alvini 5,5 – : Punticino che smuove la classifica anche se il gioco non c’è. Anche in questo caso serve di più se si vogliono conquistare i playoff. Non approfitta a pieno del rovescio del Frosinone.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito