L’arrivo imminente a Torino di Dusan Vlahovic non aiuta di certo a diradare le nubi che avvolgono il futuro di Paulo Dybala. La Juve – spiega il Corriere dello Sport – ha intenzione di ridurre il monte ingaggi del 15-20%, anche con l’arrivo del serbo. L’idea di Paulo non è cambiata: vuole restare in bianconero ed evitare strappi, a meno che la situazione non precipiti. Ipotesi che si verificherebbe nel caso in cui la Juventus dovesse rivedere le cifre pattuite a ottobre, quando l’intesa sembrava essere stata apparecchiata per un contratto fino al 2026 a 8 milioni fissi più 2 di bonus a stagione. Se così fosse, si spalancherebbe una voragine per gli assalti di Barcellona, Tottenham e – soprattutto – Inter.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito