“L’equivoco di fondo credo sia che il VAR non è la moviola, mentre anche nella percezione dell’opinione pubblica è stata intesa come moviola in campo e non come semplice assistenza all’arbitro. Credo che delle migliorie vadano discusse, una che trovo ragionevole è quella del challenge”. Parole del presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini, intervenuto ai microfoni di Gr Parlamento: “Dare la possibilità, anche solo una volta o due, alle squadre di rivedere una determinata azione penso sarebbe un segnale di apertura che non dovrebbe creare troppe complicazioni in merito alla durata delle partite”, ha aggiunto.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito