Giornata interlocutoria in casa Juventus. Quest’oggi il procuratore di Arthur, centrocampista che vuole trasferirsi in prestito all’Arsenal, è volato a Londra per incontrare la dirigenza dei gunners e trovare una soluzione alternativa al prestito secco, formula non gradita alla Juventus: il club bianconero per aprire una trattativa ha chiesto un prestito di almeno 18 mesi e con diritto di riscatto.
In casa Juve, intanto, c’è da fare i conti anche con la concorrenza per Denis Zakaria: l’eventuale sostituto di Arthur, in scadenza col ‘Gladbach, èfinito nel mirino del Bayern Monaco. Il club campione di Germania vuole ingaggiarlo a giugno per sostituire Tolisso.

Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito