Uno dei protagonisti assoluti della prima giornata del nuovo campionato di Serie B è senza dubbio Simone Corazza, attaccante dell’Alessandria, autore di una tripletta nella sconfitta 4-3 dei Grigi sul campo del Benevento. “Un giorno che non dimenticherò mai – racconta l’attaccante 30enne al Corriere dello Sport -, anche se c’è il rammarico di non aver portato a casa un risultato positivo, contro una delle protagoniste del campionato. Siglare tre reti e perdere lascia l’amaro in bocca, ma il calcio è bello anche per questo”.

Corazza ha poi parlato degli obiettivi stagionali dell’Alessandria, al ritorno fra i cadetti dopo quasi mezzo secolo: “La salvezza è l’obiettivo principale. La B è intrigante e difficile, abbiamo l’obbligo di mantenere quello che ci siamo conquistati lo scorso anno. C’è tanta passione ad Alessandria, società storica e importante in una città che merita traguardi importanti”.



Leggi l'articolo originale

About Author

Pro News

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai più di 18 anni?

In questo sito web sono presenti contenuti dedicati ai soli maggiorenni.

Se ha meno di 18 anni non puoi accedere ai contenuti del sito